Milan, il punto sul mercato: tutto passa dall’erede di Calhanoglu

L'arrivo del trequartista potrà dare un'indicazione definitiva sulla bontà del lavoro svolto da Maldini e Massara.

28/07/2021

09:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: Marco Canoniero

Il Milan si appresta ad affrontare l’ultimo mese di calciomercato con le idee ben chiare e senza nessuna ansia. Sistemata la base della squadra con i riscatti di Tomori e Tonali, la conferma di Brahim Diaz e gli importanti arrivi di Maignan e Giroud, Maldini e Massara devono ora completare la squadra concentrandosi soprattutto sul trequartista. La posizione dietro la punta è considerata cruciale da Pioli e per questo la dirigenza rossonera non vuole affrettare i tempi.

SONO DUE I NOMI IN POLE

LEGGI ANCHE: Quagliarella: “A Genova sto come un dio e non penso ancora al ritiro”

Nikola Vlasic e Julian Brandt sono i due profili considerati prioritari nella testa dell’area tecnica rossonera. Il trequartista del CSKA Mosca ha già un accordo col club rossonero e sta spingendo tantissimo per cercare di liberarsi. Tuttavia al momento i russi fanno muro sulla formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, continuando a chiedere l’obbligo. Con l’avvicinarsi della fine delle contrattazioni, Maldini si aspetta che la ferrea volontà del classe ’97 prevalga.

Per quanto riguarda il tedesco del Borussia Dortmund, il Milan lo ritiene l’alternativa più credibile a Vlasic. i gialloneri hanno aperto al prestito oneroso con diritto per una cifra intorno ai 27 milioni di euro. Prima di affondare il Diavolo vuole però essere sicuro di non avere altri margini per arrivare all’obiettivo numero uno. Solo in quel caso potrebbe arrivare l’affondo decisivo.

Calciomercato Italia

14:20

17/10/2021

Uno sconto sul riscatto fissato a 35 milioni di euro. Secondo quanto riportato su “Tuttosport”, questa  sarebbe la...

Uno sconto sul riscatto fissato a 35 milioni di euro. Secondo quanto riportato su...

14:20

17/10/2021

La notizia del rifiuto di rinnovo di contratto, annunciata dal patron Commisso, ha scatenato l’interesse – già forte...

La notizia del rifiuto di rinnovo di contratto, annunciata dal patron Commisso, ha...

11:57

13/10/2021