Milan-Europa League: l’ultimo ostacolo è in trasferta

18/09/2020

14:36

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Il futuro in Europa League per il Milan è stato scritto. Dopo lo Shamrock Rovers, sconfitto ieri, i rossoneri se la vedranno con i norvegesi del Bodø/Glimt il 24 settembre nel terzo turno di qualificazione. Nel caso di vittoria, l’ingresso in Europa avrebbe ancora una porta da varcare: il turno di spareggio, o playoff.

Come detto, il sorteggio dei rossoneri partiva già con clemenza. Le formazioni più blasonate come Tottenham e PSV Eindhoven erano escluse dagli incroci con il Milan, quindi l’urna di Nyon non avrebbe sancito avversarie temibilissime per contendersi l’ingresso in Europa League.

Alle 14 il sorteggio in terra Svizzera ha stabilito che il Milan, in caso uscisse vittorioso dalla partita contro il Bodø/Glimt, giocherà in trasferta. Di fronte avrà la vincente tra i turchi del Beşiktaş e i portoghesi del Rio Ave.