Milan-Roma 3-1: Giroud, Messias e Leao piegano i giallorossi

Finisce 3-1 Milan-Roma: i rossoneri dominano in lungo e in largo dall'inizio alla fine del match. In gol Giroud, Messias, Abraham e Leao.

06/01/2022

20:34

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

In una giornata più che complicata, unica nel suo genere, la Serie A regala spettacolo con Milan-Roma. Il match di San Siro termina 3-1: in gol Giroud, Messias, Abraham e Leao. Gol, rigori, espulsioni e tanto bel calcio visto in campo; sicuramente più da parte del Milan. Alla fine vince con merito la squadra di Pioli, che ha dominato la gara per quasi tutti i 90 minuti, segnando dopo soli cinque minuti e controllando il match. A complicare la partita della Roma ci hanno pensato Karsdorp e Mancini, entrambi espulsi. Sbaglia un rigore Ibrahimovic al 94′, ma poco cambia, il Milan vince e porta a casa i tre punti.

MILAN-ROMA: IL PRIMO TEMPO

Neanche cinque minuti di gioco che la gara si fa subito fiammante. Theo Hernandez scarica un tiro violentissimo da fuori area, che trova però un plastico Rui Patricio che sbarra la porta. Chiffi viene però richiamato al Var per una deviazione volontaria di Abraham con il braccio ed assegna il rigore al Milan. Dal dischetto si presenta Giroud che non sbaglia e porta avanti i rossoneri: 1-0 a San Siro. I giallorossi non si fanno abbattere e si riversano subito nella metà campo avversaria per riacciuffare il pareggio. Al 17′ Ibanez commette un errore grossolano, regalando il pallone ad un assatanato Giroud. Il francese si trova a tu per tu con Rui Patricio ma spedisce sul palo: sulla ribattuta c’è però Messias, che infila a porta vuota e raddoppia per il Milan.

LEGGI ANCHE: Mourinho: “Non potrei mai allenare Milan o Lazio, ma non è mancanza di rispetto”

Una Roma stordita prova a farsi sentire con un contropiede firmato Abraham-Zaniolo. Quest’ultimo entra in area e scarica il tiro, ma trova un attento Maignan. Tanto Milan e poca Roma alla mezz’ora. I giallorossi faticano a fraseggiare ed uscire dalla propria metà campo. Al 39′ Mike Maignan fa un vero e proprio miracolo su un tiro deviato da Abraham. Proprio l’inglese pochi secondi dopo sfrutta un tiro di Lorenzo Pellegrini dalla distanza per deviare in porta, spiazzando il portiere rossonero. La Roma dimezza lo svantaggio e va sul 2-1. Il primo tempo si conclude con tanto nervosismo e con una rissa sfiorata, ma a San Siro i primi 45 minuti terminano sul punteggio di 2-1.

MILAN-ROMA: IL SECONDO TEMPO

Inizia la seconda frazione, ritmi alti sin dai primi istanti. Nuovo tempo di gioco, ma stesso canovaccio di quello precedente, con il Milan che domina e schiaccia la Roma. Ne è la dimostrazione Brahim Diaz che spacca la traversa al 51′ con una botta dalla distanza sorprendendo tutti. Col passare dei minuti cresce e prende fiducia la Roma. Al 59′ è Abraham a far tremare la difesa rossonera con un tiro dalla distanza rasoterra. Trova però un Maignan attento e reattivo e gli nega la doppietta. Neanche il tempo di finire gli elogi che il portiere rossonero sforna un altro miracolo dai suoi guantoni, parando sia un primo tiro forte e basso e negando il gol anche sulla ribattuta da pochi metri.

A venti minuti dalla fine torna offensivo il Milan, che spinge in avanti e si ritrova spesso nell’area avversaria. Al 74′ arriva il secondo cartellino giallo per Rick Karsdorp, nervoso da inizio partita. L’olandese stende Theo Hernandez dopo un’accelerata di quest’ultimo. Roma in 10 per l’ultimo quarto d’ora dopo l’espulsione del terzino. La punizione dopo il fallo la batte Florenzi: il suo tiro a giro si stampa sul palo. Milan completamente dominante. Chiude i conti il neoentrato Rafael Leao, che approfitta della difesa sfilacciata dei giallorossi per bruciare tutti in velocità e bucare nuovamente Rui Patricio. Colpo del KO all’82’, è 3-1 per il Diavolo.

Milan-Roma non finisce mai; al 93′ si fa espellere anche Mancini e concede addirittura il rigore al Milan. Si presenta Ibrahimovic dal dischetto e sbaglia clamorosamente, con Rui Patricio che intercetta la conclusione dello svedese. Dopo le ultime montagne russe di emozioni finisce il match, con il Milan che porta a casa i tre punti, tenendo l’Inter in pressing in classifica. Roma che rimane ferma a 32 punti.

Correlati

Randal Kolo Muani, attaccante in scadenza di contratto con il Nantes, è finito nel mirino di mercato del Milan. I rossoneri...

Randal Kolo Muani, attaccante in scadenza di contratto con il Nantes, è finito nel...

14:40

06/01/2022

12:29

06/01/2022

Il Milan, tramite una nota ufficiale, ha fatto sapere che tutti i tamponi effettuati ai giocatore questa mattina sono risultati...

Il Milan, tramite una nota ufficiale, ha fatto sapere che tutti i tamponi effettuati...

12:29

06/01/2022

Serie A

16:31

19/08/2022

Il Sassuolo si prepara ad accogliere la Serie A anche nelle mura di casa, e Dionisi stesso è pronto. Il tecnico neroverde ha...

Il Sassuolo si prepara ad accogliere la Serie A anche nelle mura di casa, e Dionisi...

16:31

19/08/2022

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai club della Serie A. Ecco il tabellone completo...

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai...

15:25

19/08/2022