Milan, si lavora al rinnovo di Tonali fino al 2027: nessuna offerta dell’Arsenal

Il Milan punta fortemente sul rinnovo di Sandro Tonali. La dirigenza vede nel centrocampista uno dei imboli del presente e del futuro.

10/08/2022

13:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Il Milan vuole blindare con il rinnovo Sandro Tonali. Il centrocampista, simbolo della scalata Scudetto e del “Milanismo“, vuole proseguire con tantissima voglia il suo percorso con la maglia del Diavolo. Nelle ultime ore era rimbalzata la voce, direttamente dall’Inghilterra, di una possibile offerta da parte dell’Arsenal. Il Milan ha bloccato tutto prima: per il centrocampista, che si sta prendendo anche le chiavi della Nazionale, non vuole sentire nessun tipo di proposta.

Milan, si lavora al rinnovo di Tonali fino al 2027: i dettagli

Secondo quanto riferito da Il Corriere dello Sport, il Milan vuole rendere ancora di più  Sandro Tonali il simbolo del Diavolo del presente e soprattutto del futuro. In un momento in cui si avvicina il rinnovo di Tomori, Maldini e Massara vorrebbero chiudere a stretto giro di posta anche il rinnovo del nazionale italiano, fino al 2027. L’obiettivo da parte della società è quello di fare di Tonali un simbolo ed una bandiera del Milan: pensieri che, ad oggi, passano eccome anche nella testa del giocatore. Per evitare ogni tipo di possibile pericolo, il club sta lavorando a presentare una proposta fino al giugno 2027 con un adeguamento importante dello stipendio. Tonali non ha fretta, anche perchè anche nei suoi pensieri il futuro è e sarà a tinte rossonere.

LEGGI ANCHE: Napoli, Raspadori è vicinissimo: i dettagli dell’offerta al Sassuolo