MLS, finita la regular season: playoff per Higuain a Miami

09/11/2020

12:33

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Michael Reaves/Getty Images)

È terminata nella notte la regular season della MLS in America, con il campionato statunitense che dovrebbe concludere la stagione con i playoff per l’assegnazione del titolo.

Condizionale d’obbligo per un’edizione segnata dai contrattempi e dai rinvii conseguenti della pandemia. Alla fine, per decretare i vincitori del Supporters’ Shield (la coppa assegnata a chi ottiene più punti in regular season) si è dovuti ricorrere alla media punti delle squadre. Il trofeo è andato ai Philadelphia Union. Per loro raggiunta così anche la qualificazione alla Champions League nordamericana.

Vincitore del Golden Boot, il trofeo per il capocannoniere, si è laureato Diego Rossi dei Los Angeles FC. Il ventiduenne uruguagio diventa il più giovane a conquistare il riconoscimento.

Ai play-off ora 18 squadre, ma dovranno essere 16 ai blocchi di partenza. Ad est infatti andrà in scena un turno di round-in con quattro squadre interessate. Fra queste c’è anche l’Inter Miami di Gonzalo Higuain, che rivede la luce dopo un inizio tutt’altro che facile. Per la squadra della Florida un ottimo risultato, con il raggiungimento delle fasi finali della competizione nella prima stagione dalla nascita. Per Pipita e compagni l’appuntamento è la sfida contro Nashville del 20 novembre, in quello che sarà il primo giorno dei playoff. Sempre che si riesca a portarli a termine.