Monza, Palladino: “Siamo a metà del percorso. Servono altri 30-35 punti”

Le dichiarazioni in conferenza stampa dell'allenatore del Monza Raffaele Palladino alla vigilia della sfida contro la Salernitana.

12/11/2022

15:22

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Giornata di vigilia in casa del Monza allenato da Raffaele Palladino. I brianzoli affronteranno la Salernitana nella gara valida per la 15ª giornata si Serie A. La partita è in programma domani (domenica 13 novembre) alle 15.00. Ad un giorno di distanza dalla sfida importantissima in ottica salvezza contro gli uomini di Nicola, il tecnico del Monza ha parlato in conferenza stampa. Di seguito ecco le dichiarazioni di Palladino.

Monza Palladino
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Palladino: “Con il Monza stiamo facendo un bel percorso”

“I miei primi due mesi sulla panchina del Monza sono stati davvero belli ed intensi. Sto crescendo tanto dal punto di vista professionale. Sino a questo momento stiamo facendo un bel percorso che ha portato risultati ed entusiasmo. Quello che stiamo facendo deve continuare, non ci deve bastare”.

“Domani c’è in programma una partita importante per noi. Affrontiamo la Salernitana. Siamo carichi e vogliamo fare una grande prestazione. I campani sono un avversario complicato da affrontare. Hanno coraggio e sono letali quando riescono a ripartire. In più hanno un ottimo allenatore come Nicola che sta facendo benissimo ed è un mio amico”.

“A mio modo di vedere sino a questo momento ci sono stati tanti momenti importanti durante la mia gestione. Non nego che la svolta è arrivata con la vittoria contro la Juventus. Quella partita ci ha dato morale e consapevolezza. Vincemmo senza subire nulla e davanti avevamo una grande squadra. Ora siamo a metà dell’opera, il percorso di crescita è avviato ma come dicevo in apertura non ci deve bastare”.

“Per ciò che concerne la quota salvezza io penso che noi dobbiamo fare ancora 30/35 punti. A me non interessa il percorso delle altre squadre, anche se magari fanno pochi punti. Dobbiamo pensare solo a noi stessi per questo guardo solo ed esclusivamente in casa nostra”.

Correlati

08:00

25/11/2022

Il 25 novembre 1981, a Tolosa, nei Paesi Baschi (non in Francia), nasce Xabier Alonso Olano: Xabi Alonso. Respira calcio sin...

Il 25 novembre 1981, a Tolosa, nei Paesi Baschi (non in Francia), nasce Xabier...

08:00

25/11/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:34

25/11/2022

Serie A

17:14

24/11/2022

Marko Lazetic parteciperà al ritiro di Dubai con la Prima Squadra del Milan. Durante la sosta per il Mondiale in Qatar, gli...

Marko Lazetic parteciperà al ritiro di Dubai con la Prima Squadra del Milan....

17:14

24/11/2022

16:25

24/11/2022

La Fiorentina ha ufficializzato la quarta maglia che utilizzerà al ritorno del campionato nel 2023. La particolarità è che è...

La Fiorentina ha ufficializzato la quarta maglia che utilizzerà al ritorno del...

16:25

24/11/2022