Napoli: arriva la vittoria anche in Europa League. Girone riaperto

Il Napoli si sblocca anche in campo europeo. Primi 3 punti in Europa League e girone riaperto.

22/10/2021

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro, Onefootball.com)

Con il finora inattaccabile ruolino di marcia in campionato con 8 vittorie in 8 partite e il primato solitario, le uniche piccole crepe nella stagione del Napoli venivano dalle prove in campo europeo. Nelle prime due partite del girone di Europa League 2-2 in rimonta contro il Leicester e KO casalingo a sorpresa per 2-3 contro lo Spartak Mosca.

La perentoria e meritata vittoria di ieri sera per 3-0 contro il Legia Varsavia (che era a punteggio pieno nel Gruppo C fino a ieri sera a quota 6 e non aveva ancora subito reti) è un segnale che dà tante buone risposte alla squadra di Spalletti. Una su tutte si è ottenuta una vittoria necessaria per riaprire il girone dopo un pari e una sconfitta. Ora la classifica recita Legia Varsavia 6, Napoli e Leicester a 4 e Spartak Mosca a quota 3.

LEGGI ANCHE: Napoli-Legia 3-0: Insigne, Osimhen e Politano confezionano la prima vittoria europea

Vittoria arrivata battendo quella che è la capolista del gruppo (anche se non la squadra tecnicamente migliore) e che era difficile da superare a livello difensivo. Il match di ieri sera del Maradona è sato un monologo azzurro, con 29-9 nei tiri totali e 10-0 nei tiri in porta a favore del Napoli.

L’11 scelto da Spalletti non era nemmeno troppo da turnover. Tolta l’indisponibilità di Zielinski (con Elmas al suo posto) e la squalifica di Mario Rui (sostituito da Juan Jesus) gli unici titolarissimi non partiti dall’inizio ma in panchina sono stati Osihmen e Fabian Ruiz, sostituiti da Mertens e Demme.

Il muro polacco ha retto per tutto il primo tempo e per 3/4 della ripresa, ma la tenacia napoletana è stata poi premiata. Decisivi anche i cambi con Politano che entra al 72′ e 4 minuti dopo serve l’assist per il bellissimo destro di prima di Insigne che vale l’1-0.

Una volta subita la prima rete il Legia si sfalda. Contropiede concesso al subentrante Osihmen al 80′ e 2-0 e perla mancina sul finale di Politano (gol e assist in 23 minuti) che chiude col 3-0. Vittoria importante che dà ancora più morale per il campionato (sfida a una Roma feritissima) e che ha riaperto il gruppo di Europa League.

Correlati

07:00

22/10/2021

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

22/10/2021

Si è concluso il terzo turno dei gironi di Europa League, e la serata ha offerto gol, spettacolo ed importanti verdetti. Il West...

Si è concluso il terzo turno dei gironi di Europa League, e la serata ha offerto...

00:00

22/10/2021