Napoli Rangers 3-0, Simeone e Ostigard distruggono gli scozzesi

Allo stadio Diego Armando Maradona va in scena la 5 giornata della fase a gironi di Champions League tra Napoli e Rangers.

26/10/2022

22:52

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Allo stadio Diego Armando Maradona va in scena la 5 giornata della fase a gironi di Champions League tra Napoli e RangersPer i partenopei tantissime novità tra gli 11 titolari, il tecnico Luciano Spalletti ha preferito far riposare: Juan Jesus, Zielinski, Kvaratskhelia e Osimhen. Al loro posto: Ostigard, Elmas, Raspadori e Simeone prendono parte al match dall’inizio. La squadra di casa ha già la qualificazione al prossimo turno in tasca ma vuole centrare la prima posizione le gruppo. La squadra ospite, invece, è il fanalino di coda del gruppo ma possono ancora puntare all’Europa League. Gli scozzesi hanno giocato l’ultima finale della competizione minore contro l’Eintracht Francoforte.

Napoli Rangers
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Napoli-Rangers: la cronaca della partita

Il Napoli parte benissimo pressando alto gli avversari e al minuto 10 un grande scambio sulla linea laterale permette a Di Lorenzo di crossare e Simeone firma il vantaggio. Per il figlio di Diego è il terzo gol in Champions dopo i due segnati a Liverpool e AjaxDopo soli 5 minuti il Napoli firma il raddoppio ancora con Simeone. La squadra di casa grazie ad una serie di passaggi ha riuscito a liberare Mario Rui che la mette dentro per l’argentino che segna il 2-0 per il Napoli. Al minuto 21 grazie ad una serpentina di Di Lorenzo il Napoli si fa pericolosissimo. Il laterale italiano serve Ndombele che spacca la traversa.

LEGGI ANCHE: Napoli-Rangers 2-0 all’intervallo: doppietta per il Cholito

Napoli Rangers
(Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

C’è solo il Napoli nei primi minuti. I ritmi alti non permettono agli scozzesi di riorganizzarsi. Al minuto 25 Simeone prova a fare l’uomo assist mettendo un cross per Raspadori che per poco non firma il 3-0. Al minuto 41 l’arbitro tira fuori il secondo cartellino della partita per il centrocampista dei Rangers Lundstram. Napoli sempre pericoloso in questa prima frazione di gioco. La squadra di Spalletti ha impressionato tutti con il suo giro palla veloce, imprendibile per i Rangers. Sul finire della prima frazione Lobotka perde palla e Morelos prova a segnare ma Meret riesce a metterla in corner. Finisce il primo tempo tra Napoli e Rangers 2-0 per i padroni di casa.

 Il secondo tempo

Nella ripresa i Rangers cambiano Wright per Sakala . Il Napoli continua a volere il gol del 3-0 e per poco ci va vicino ancora con Simeone che tenta il pallonetto  ma è in fuorigioco. I Rangers non vogliono commettere gli stessi errori della prima frazione ed iniziano a chiudersi con una difesa formata da 5 uomini e con una linea più bassa. La scelta di Van Bronckhorst è dettata dalla qualità che il Napoli ha dimostrato nel palleggio e nel trovare la porta. Su un calcio d’angolo degli ospiti Morelos va vicino al super gol in sforbiciata ma Mario Rui chiude bene lo specchio. Poco dopo è il Napoli a tentare di segnare con Raspadori che prova il tiro a giro ma finisce di poco alto sopra la traversa.

Napoli Rangers
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La partita si accende e i Rangers hanno la grande occasione di accorciare le distanze. Kent mette dentro un pallone perfetto per Morelos e l’attaccante solo davanti al portiere non riesce a spingerla dentro. Al minuto 67 i Rangers iniziano a fare i primi cambi con Morelos che lascia in campo in favore di Colak e Tillman per Arfield. Al 71′ il Napoli effettua 2 sostituzioni: fuori Politano e Elmas per Lozano e Gaetano. All’80 ci pensa Ostigard a chiudere il match. Il difensore norvegese segna il suo primo gol con la maglia del Napoli grazie ad un colpo di testa che buca McGregor. Pochi minuti più tardi il Napoli fa altre due sostituzioni: fuori Lobotka e Raspadori per Zielinski e Zerbin. L’ultimo cambio per il Napoli è Zanoli che entra per Di Lorenzo. Piccolo brivido per il Napoli con Colak che colpisce di testa una palla arrivata in area ma che esce sul fondo. Simeone prova a fare la tripletta ma non riesce a centrare la porta. La partita si chiude con il 3-0 per il Napoli che conferma la prima posizione nel girone.

Correlati

Nella doppietta siglata nella prima frazione di gioco tra Napoli e Rangers, Simeone ha eguagliato il padre Diego. Napoli-Rangers,...

Nella doppietta siglata nella prima frazione di gioco tra Napoli e Rangers, Simeone...

22:09

26/10/2022

Allo stadio Diego Armando Maradona va in scena la 5 giornata della fase a gironi di Champions League tra Napoli e Rangers. Per...

Allo stadio Diego Armando Maradona va in scena la 5 giornata della fase a gironi...

21:52

26/10/2022

Champions League

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze riaperto dalla FIGC. I bianconeri, però,...

La Juventus si è vista togliere ben 15 punti in classifica dopo il caso plusvalenze...

09:15

22/01/2023

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la Champions League nel triennio 2024-27. Dal 16...

La UEFA sta per lanciare il bando per l’assegnazione dei diritti tv per la...

16:39

26/12/2022