Connect with us

Calciomercato

Ne possiamo parlare? Giuntoli chiama, Casa Milan risponde: offerta per il fenomeno rossonero

Published

on

Cristiano Giuntoli

Potrebbe verificarsi un clamoroso scambio di mercato tra Milan e Juve. Vediamo insieme cosa sta succedendo.

È difficile spiegare perché in questa stagione Stefano Pioli sia così criticato, e perché ad ogni sconfitta subita dal Milan, giornalisti e tifosi chiedono il suo esonero. Molti sostengono ad esempio che non vi sia al momento alcuna riconoscenza verso un tecnico che in questi anni ha sempre portato i rossoneri ad andare oltre i propri limiti, conquistando due stagioni fa uno scudetto a cui nessuno credeva all’inizio del campionato.

Senza dimenticare come lo scorso anno i rossoneri siano rientrati nell’elite dei club europei dalla porta principale, conquistando una semifinale di Champions League ancora una volta da sfavoriti.

Ma in realtà, il problema semmai è che in questo campionato l’ottimo lavoro svolto da Pioli è ancora ben visibile. Il tecnico è stato oggetto di tantissime critiche in questo ultimo mese e mezzo, eppure il Milan si trova terzo in campionato, a distanza di quattro punti dalla Juventus seconda.

Un ruolino di marcia che rispecchia il valore della rosa, che anzi è riuscita a superare in classifica un Napoli molto meglio attrezzato. C’è poi un’altra considerazione che va fatta, e che rende ancora più meriti e onore al lavoro di Pioli in questa stagione.

Il Milan di Pioli è uscito dalla crisi

Tutte le volte che il Milan ha subito una brutta sconfitta, come nel caso della disfatta nel derby contro l’Inter, la squadra ha sempre dato nella partita dopo, una grande prova caratteriale. E questo è possibile solo in un club in cui l’allenatore riesce ancora a farsi seguire dai calciatori e a trasmettere le giuste motivazioni nei momenti più negativi.

Il Milan semmai quest’anno si sta rendendo sotto le attese perché molti dei suoi campioni, a partire da Magnan e Leao, non sono stati sempre continui. E Theo Hernandez rappresenta in tal senso un vero e proprio caso a parte.

Theo Hernandez

Theo Hernandez (ANSA) – CalcioinPillole.com

Milan, ecco quale top player sarà ceduto dalla dirigenza

Il terzino infatti non sta riuscendo ad ingranare in questa stagione, e di quel calciatore devastante che abbiamo ammirato negli scorsi anni, non sembra ancora esserci traccia. Nonostante questo, non va comunque dimenticato che parliamo di uno dei terzini più forti del vecchio continente, che ogni anno viene richiesto dai grandi club.

E questa potrebbe infatti essere la sua ultima stagione in rossonero. La dirigenza ha infatti intenzione di vendere un top player per finanziare il mercato, come accaduto lo scorso anno con Tonali. E sembra proprio Hernandez il prescelto da sacrificare per mantenere la rosa competitiva. Alla finestra c’è la Juventus, che è molto interessata al calciatore e vuole provare a chiudere subito. La dirigenza però aspetta, in quanto preferirebbe vendere il calciatore all’estero.