Nigeria, Peseiro su Osimhen: “Non sarà facile trattenerlo, lui ha…”

Il ct della Nigeria ha parlato in esclusiva a TMW dell'attaccante partenopeo e del momento della Nazionale africana.

10/11/2022

11:06

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by PIUS UTOMI EKPEI/AFP via Getty Images)

Il ct della Nigeria, José Peseiro, ha parlato in esclusiva a TMW di Osimhen, della nazionale africana e dell’Italia. Ecco le sue dichiarazioni, riportate dalla suddetta testata.

(Photo by TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Nigeria, le dichiarazioni di Peseiro su Osimhen

Su Victor Osimhen e il suo futuro
“Segna tanto ed è giovane. Non è certo facile, solitamente un centravanti trova questo livello più avanti. Però lui fa sempre gol, in questo momento non credo di sbagliare se dico che ogni squadra nel mondo voglia comprarlo. Sa pressare, sa segnare, sa usare il corpo: saprebbe giocare in tutte le squadre. Il Napoli sta giocando alla grandissima, sono primi, i benefici sono per entrambi. Per lui, per il tecnico, per i compagni. Tenere un giocatore così per il Napoli non sarà facile visto il valore e le richieste che avrà. E’ un centravanti completo: fa assist, segna di destro, sinistro, è forte in fase difensiva, sa pressare e non è facile da difendere per un centrale di difesa. A giugno, in estate, credo che il Napoli chiederà diversi milioni per lui… E credo che ci saranno tanti club a offrirli: è giovane ed ha ancora grande potenziale di crescita”.

LEGGI ANCHE: Napoli, prosegue il recupero di Kvaratskhelia: le ultime sul rientro

L’Atalanta, tra le regine dello scouting, ci ha visto bene con Ademola Lookman
“Lookman giocava nell’Inghilterra Under 21 in precedenza. Credo che abbia fatto bene in Inghilterra e in Germania ma penso che adesso, all’Atalanta, abbia raggiunto il suo livello migliore. Dovrà farlo ancora ma sta facendo grandi cose: segna, ha qualità, ha talento, gioca coi compagni. Deve migliorare ma vale anche per Lookman: è giovane e crescerà ancora. L’Atalanta lo ha inserito nell’ambiente ideale”.

(Photo by TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Su Okoli e la possibilità di fargli vestire la maglia della Nigeria
“Sì, ci proveremo. Dopo questa partita amichevole contro il Portogallo, ci sarà tempo per parlare con lui e per capire la sua decisione. Se vorrà giocare con noi oppure no. Ci parlerò grazie all’intermediazione di Lookman: gli presenterò il mio modello, cosa penso di lui, il progetto che potremo avere insieme alla Nigeria”.

Cosa attendersi, ora, dalla sua Nigeria?
“Quando ho firmato con la Federazione nigeriana, avevo chiaro di essere responsabile del movimento calcistico. Il mio obiettivo è vincere la prossima Coppa d’Africa: credo che la Nigeria appartenga alle migliori Nazionali dell’Africa, con tantissimi giocatori di qualità che militano tra Italia, Inghilterra, Francia, Germania, sono giovani e possono tutti crescere. Vincere e poi migliorare: il nostro obiettivo è questo, nei prossimi anni, vogliamo raggiungere il livello delle migliori Nazionali. Credo fortemente, e non sono pazzo, di essere qui per vincere la prossima Coppa d’Africa”.

Che Mondiale si aspetta per le africane?
“In questo momento il 95% dei giocatori africani gioca in grandi leghe. Ci possono essere sorprese, dal Senegal al Camerun, dalla Tunisia al Marocco: sono Nazionali importanti, con campioni importanti, che giocano nelle migliori squadre del Mondo. Connettere tutti non è facile per un commissario tecnico, è chiaro: avere tutti i giocatori in una lega è un conto, per una Nazionale africana si tratta sempre di mixare e mettere insieme tanti stili di gioco a cui i ragazzi sono abituati”.

Correlati

10:34

10/11/2022

La 14a giornata di Bundesliga ha offerto diversi importanti risultati in ottica classifica, specialmente per quanto concerne le...

La 14a giornata di Bundesliga ha offerto diversi importanti risultati in ottica...

10:34

10/11/2022

10:19

10/11/2022

A chiudere la 14^ giornata di Serie A sarà il match delle 20:45 tra Lazio e Monza. I padroni di casa, reduci dalla pesantissima...

A chiudere la 14^ giornata di Serie A sarà il match delle 20:45 tra Lazio e Monza....

10:19

10/11/2022

Serie A

13:30

04/12/2022

Entro il 24 dicembre la Juventus avrà un nuovo CdA. Dopo le dimissioni in blocco dello staff dirigenziale attuale, coinvolto...

Entro il 24 dicembre la Juventus avrà un nuovo CdA. Dopo le dimissioni in blocco...

13:30

04/12/2022

12:16

04/12/2022

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse sull’operato della dirigenza, il club...

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse...

12:16

04/12/2022