Milan, l’agente di De Ketelaere: “Il ragazzo va aspettato, è in difficoltà”

De Mul è convinto che il ragazzo possa ripercorrere lo stesso percorso di Tonali e Leao.

10/11/2022

11:18

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Tom De Mul, agente di Charles De Ketelaere, ha parlato del momento del suo assistito con la maglia del Milan, con il belga in difficoltà nel riuscire ad esprimere le sue grandi qualità. Di seguito le sue dichiarazioni nella trasmissione olandese Sjotcast Podcast.

Milan, le dichiarazioni dell’agente di De Ketelaere

Milan De Ketelaere
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

“De Ketelaere va aspettato, le difficoltà che sta vivendo sono normali. Il suo sviluppo è normale. Un primo anno in un top club ha sempre i suoi alti e bassi. In questo giocano un ruolo enorme le grandi aspettative che si sono create. Intanto c’è da dire che quella del Milan è stata una grande mossa, il trasferimento ha richiesto un po’ di tempo per essere finalizzato. Quindi da parte dei media c’è molta attenzione!”. E ancora: “Charles sta vivendo un momento difficile, ma lavora per avere successo. Il suo unico obiettivo è questo. Sono sicuro che ce la farà. Kakà? Ricky è stato un fenomeno, ma è un accostamento che preferiresti non avere quando inizi in un nuovo club. Tuttavia, Pioli e i dirigenti gli stanno dando fiducia. Sono sereni. Sta a lui combattere per tornare titolare. Per me è normale che al primo anno ci siano alti e bassi, non dobbiamo farci prendere dal panico. So che ne aveva parlato anche con la società. Nel senso che sapevano che sarebbe servito un po’ di tempo per adattarsi”.

LEGGI ANCHE: Napoli, prosegue il recupero di Kvaratskhelia: le ultime sul rientro

De Ketelaere come Tonali e Leao

Milan De Ketelaere
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

“Hanno avuto esperienze simili con Leao e Tonali. C’è da dire che tutte quelle aspettative, forse, hanno portato a una situazione in cui il ragazzo è stato giudicato in modo troppo severo. Alcune critiche sono giuste, ma le aspettative restano alte per il primo anno. La lingua, la nuova cultura, un club così grande. È una cosa normale”.

Correlati

10:19

10/11/2022

A chiudere la 14^ giornata di Serie A sarà il match delle 20:45 tra Lazio e Monza. I padroni di casa, reduci dalla pesantissima...

A chiudere la 14^ giornata di Serie A sarà il match delle 20:45 tra Lazio e Monza....

10:19

10/11/2022

12:46

16/11/2022

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una manifestazione Mondiale può elargire. Ecco...

Qatar 2022 è ormai alle porte, pronto a regalare le emozioni che soltanto una...

12:46

16/11/2022

Serie A

17:04

26/11/2022

È polemica tra l’Hellas Verona e l’Aiac dopo l’arrivo di Bocchetti sulla panchina scaligera.  Queste le parole...

È polemica tra l’Hellas Verona e l’Aiac dopo l’arrivo di Bocchetti...

17:04

26/11/2022

16:49

26/11/2022

James Pallotta potrebbe tornare in Serie A: il come sarebbe attraverso la cessione della Sampdoria. Il fondo anglo-americano con...

James Pallotta potrebbe tornare in Serie A: il come sarebbe attraverso la cessione...

16:49

26/11/2022