Olanda, il caso di Van Dijk. Prima presenza in un grande torneo in Nazionale

Olanda, il curioso record di Virgil Van Dijk. Presenza numero 50 con la Nazionale, ma la prima in un grande torneo.

21/11/2022

20:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

L’Olanda ha iniziato alla grande il suo Mondiale. La Nazionale Oranje ha infatti battuto per 0-2 il Senegal nel suo match d’esordio conquistando i primi tre punti nel suo girone. Una partita decisa dalle reti di Gakpo e Klaassen, ma anche grazie al contributo difensivo del capitano Virgil Van Dijk.

Olanda Van Dijk
(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

Olanda, lo strano record di Van Dijk. Prima presenza in un torneo internazionale con la Nazionale

Il centrale difensivo del Liverpool ha offerto la solita prestazione solida al comando della difesa a 3 del CT van Gaal. Gioia per la vittoria ovviamente, ma la partita ha avuto un significato particolare ed importante per il giocatore olandese.

Con questa presenza contro i Campioni d’Africa, Van Dijk ha raggiunto il gettone numero 50 con la Nazionale Olandese. Ma paradossalmente è la prima presenza in un grande torneo internazionale.

Ebbene sì perché tra infortuni personali (la rottura del legamento crociato lo costrinse a saltarare EURO 2020) e mancate qualificazioni dell’Olanda (ad esempio gli Oranje non si sono qualificati ad EURO 2016 e al Mondiale 2018), Van Dijk ha dovuto aspettare fino a stasera per esordire in una grande competizione con la maglia olandese.

Il difensore Reds non è però primo in questa statistica. Il portiere Gejus van der Meulen dovette aspettare la presenza numero 54 prima di esordire al Mondiale del 1934.