Olympiacos-Atalanta, Pedro Martins: “Siamo più forti in casa”

Il tecnico dell'Olympiacos Pedro Martins ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani tra la sua squadra e l'Atalanta.

23/02/2022

15:58

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Ozan KOSE / AFP) (Photo by OZAN KOSE/AFP via Getty Images)

Domani alle 18:45 l’Olympiacos ospiterà l’Atalanta allo Stadio Georgios Karaiskakis di Atene, per disputare il match valevole come ritorno dei play off di Europa League. La formazione greca deve ribaltare il risultato di 2-1 dell’andata, dove fu decisiva una doppietta del difensore nerazzurro Berat Djimsiti. Intanto, nella giornata di oggi, l’allenatore della Thrylos Pedro Martins è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida. Ecco le sue dichiarazioni riportate da Tuttomercatoweb: “Possiamo vedere una partita differente, M’Vila può giocare e non ci sono altri problemi. I sistemi di gioco sono importanti, sì, ma la strategia e la dinamica in campo sono fondamentali. Dobbiamo essere concentrati e pronti”.

L’Atalanta gioca meglio fuori casa, è un’opportunità persa a Bergamo?: “Non credo che il 2-1 fuori casa sia un risultato negativo. Di solito noi siamo più forti in casa con i nostri tifosi, più concentrati”.

Quali sono gli elementi necessari? Avete giocato contro il Milan, può essere una gara simile? :“L’unica cosa simile è che dobbiamo vincere per passare il turno, ma abbiamo bisogno di due gol in più. Poi è chiaro che sia una gara molto differente, la reazione dev’essere dimostrata sul campo, la chiave è essere più efficienti. Bisogna fare il massimo per sopravanzare un avversario come l’Atalanta”.

Ci sono articoli che in Italia dicono che un pareggio sarebbe una buona cosa per i nerazzurri. È un vantaggio per voi?
“È realtà, il pareggio sarebbe un buon risultato per l’Atalanta. La vittoria può essere un buon risultato domani, crediamo di poterci qualificare al prossimo turno”.

Sul modulo e la formazione:
“Bisogna aspettare domani per la formazione domani”.

Sull’arbitro:
“Ho commentato il referee dopo la partita, ma spero che ci sia un arbitro giusto, punto”.