Pafundi il più giovane debuttante con l’Italia da un secolo

Simone Pafundi ha subito scritto una pagina della storia dell'Italia con il debutto nell'amichevole contro l'Albania a Tirana.

16/11/2022

23:01

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Mattia Ozbot/Getty Images)

Roberto Mancini ha abituato i tifosi dell’Italia a diversi debutti, ma quello di Simone Pafundi contro l’Albania ha una nota storica. Il giocatore dell’Udinese è il terzo esordiente più giovane nella storia della Nazionale a 16 anni e 247 giorni. Meglio di lui solo Pietro Antonio Gavinelli con 16 anni e 97 giorni e Renzo De Vecchi con 16 anni e 111 giorni.

 

LEGGI ANCHE: Argentina, Scaloni insicuro sulla lista dei convocati: Dybala a rischio

Pafundi e la statistica con l’Italia

Simone Pafundi, come ricorda Opta, è il più giovane debuttante con la Nazionale italiana da oltre un secolo. Il due calciatori che lo precedono, infatti, debuttarono addirittura nel 1910 e nel 1911. Prima di lui, in epoca recente, l’esordio più giovane fu di Gianluigi Donnarumma a 17 anni e 188 giorni in amichevole contro la Francia nel 2016.

Nazionali

10:07

26/11/2022

Apre la settima giornata di Qatar 2022 la sfida tra Tunisia e Australia, che andrà in scena alle ore 11:00. Gli africani...

Apre la settima giornata di Qatar 2022 la sfida tra Tunisia e Australia, che andrà...

10:07

26/11/2022

09:50

26/11/2022

Apre la settima giornata di Qatar 2022 la sfida tra Tunisia e Australia, pronta a regalare emozioni e ribaltare i pronostici. La...

Apre la settima giornata di Qatar 2022 la sfida tra Tunisia e Australia, pronta a...

09:50

26/11/2022