Plusvalenze, iniziato il processo FIGC: cosa rischiano i club

Alle ore 10 di oggi è iniziato il processo per il caso plusvalenze: a rischio undici club, ma a temere il peggio sono Parma e Pisa.

12/04/2022

11:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Ha preso il via alle ore 10:00 odierne, il processo in Tribunale sulle plusvalenze fittizie. Nella vicenda sono coinvolte 11 società, di cui cinque di Serie A (Juventus, Napoli, Samp, Empoli e Genoa), due di Serie B (Pisa e Parma) più le varie Pro Vercelli, Pescara, e le non più affiliate Chievo e Novara. Sono a rischio inibizione anche 61 dirigenti. L’udienza si svolgerà in videoconferenza davanti al Tribunale federale.

Processo Plusvalenze
(Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Processo Plusvalenze: ecco cosa rischiano le società coinvolte

Inizierà a parlare la Procura Federale per prima, che farà le sue richieste, definendo le possibili sanzioni per i club coinvolti. Chi rischia più di tutti sono il Pisa ed il Parma. Le due società potrebbero essere addirittura penalizzate a livello di punti in classifica, retrocessione o addirittura esclusione dal rispettivo campionato. Per le due squadre di Serie B, si fa riferimento al comma 2 dell’articolo 31 del Codice di giustizia sportiva, che prevede le ferree sanzioni appena citate. Secondo l’accusa, l’aver gonfiato le plusvalenze sarebbe stato determinante per l’iscrizione dei due club al campionato di Serie B. La penalizzazione nei confronti di Pisa e Parma, dunque, potrebbe essere più pesante. Diversa la situazione degli altri club coinvolti nel processo relativo alle plusvalenze. Per loro si parla soltanto di maxi multe e eventuali inibizioni.

LEGGI ANCHE: FIGC, Gravina: “Ai giovani talenti dobbiamo dare modo di essere campioni”

Come continuerà il processo

Il processo andrà avanti fino a venerdì, e le sentenze dovrebbero arrivare subito dopo Pasqua. I tempi sono veloci anche grazie al nuovo Codice di giustizia sportiva stilato dalla Federcalcio. Dopo il primo grado, la sentenza della Corte sportiva d’appello è attesa già per metà maggio, o massimo per la fine della stagione sportiva in corso.

Pillole

18:20

19/05/2022

Il Milan in attesa di alzare al cielo il trofeo più importante, può iniziare la festa con il premio come miglior giocatore in...

Il Milan in attesa di alzare al cielo il trofeo più importante, può iniziare la...

18:20

19/05/2022

18:00

19/05/2022

Il Bologna si appresta a giocare l’ultima gara della stagione. Sabato alle 17:15 i rossoblu saranno impegnati contro il...

Il Bologna si appresta a giocare l’ultima gara della stagione. Sabato alle...

18:00

19/05/2022