‘Pogmentary’, le anticipazioni sulla rottura Pogba-Manchester United

'The Athletic' ha fornito alcune anticipazioni del documentario su Paul Pogba 'Pogmentary', in cui si apprende dei dialoghi risalenti all'estate 2021 con Mino Raiola, scomparso lo scorso aprile.

16/06/2022

13:09

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Da domani, su Prime Video, sarà disponibile il documentario sul centrocampista francese Paul Pogba, chiamato Pogmentary. La nota testata britannica The Athletic ha offerto alcuni estratti in cui, Pogba, dialoga con Mino Raiola e riflette sull’eventualità di rinnovare il proprio contratto con il Manchester United. I dialoghi risalgono all’estate 2021, il momento in cui si logorano i rapporti con il club dei Red Devils e spunta la possibilità di tornare alla Juventus. Nell’estratto, Pogba si trova su una Rolls Royce a Miami ed è al telefono con Raiola (scomparso lo scorso aprile, ndr). Ecco gli spunti più interessanti.

Pogmentary, le anticipazioni: dalla rottura con il Man United al bisogno di ritrovare il ‘vero Pogba’

Nella telefonata, Raiola incalza il suo assistito sul futuro e sulla trattativa per il rinnovo: “Paul, sei in una situazione molto particolare. Non hai idea, non hai idea…”. Pogba domanda: “Il Manchester United ha fatto una seconda offerta?”. Raiola dice: “Sì e vogliono assolutamente che tu rimanga. Per me, però, l’offerta non riflette questo. Ho detto loro: ‘Se volete che rimanga, non fate quell’offerta’. Gli farò capire che se vogliono davvero che tu resti e vogliono costruire un progetto intorno a te, questa volta devono agire diversamente e mettere i soldi sul tavolo” . Pogba spegne le speranze sul rinnovo: ” “Stanno bluffando. Come puoi dire a un giocatore che lo vuoi assolutamente e non offrirgli nulla? Mai vista una cosa del genere”.

Dopodiché, Mino Raiola, ricorda a Pogba il periodo scintillante con la maglia della Juventus seppur, all’epoca del dialogo, i bianconeri non fossero ancora in grado di riportare a Torino il centrocampista francese, a detta di Raiola: “Dobbiamo cercare di farti sentire bene come quando sei con la nazionale francese. Sei diverso con loro. Capisci? Sei un altro Pogba con il Manchester United. Non è normale. Con la Francia sei il vero Pogba, il Pogba della Juventus, il Pogba che tutti amano. Con il Manchester, c’è qualcosa che ti blocca. Ritorno alla Juve? No, no. La Juventus non può permetterselo adesso. Sono qui. Mi sto incontrando anche con il Psg e ho già avuto due incontri con il Barcellona. Il mercato è come il mare: su, giù, su, giù”.

Si può assistere anche ad un dialogo con l’ex compagno della Juventus, nonché della Nazionale francese Blaise Matuidi su uno yacht in Florida. Pogba parla del suo trascorso in bianconero e della cura della propria immagine: “Non sei una star solo perché lo dici. Diventi una star perché le persone fanno di te una star. Questo è quello che ho imparato nel mio periodo alla Juve. Devi usare la tua immagine e gli americani capiscono. L’hanno capito molto tempo fa. La tua immagine è il tuo valore. Usa la tua immagine, usa il tuo valore. L’hai creata tu. La mia prestazione sul campo è la base della mia immagine”.

Calcio e...

08:30

29/06/2022

Il 29 giugno del 2000 è il giorno in cui l’Italia, con una difesa arcigna ed un Francesco Toldo in stato di grazia,...

Il 29 giugno del 2000 è il giorno in cui l’Italia, con una difesa arcigna ed...

08:30

29/06/2022

08:00

29/06/2022

Il 29 giugno del 1954 nasce a Joao Pessoa Leoveglido Lens Da Gama Junior, meglio noto come Leo Junior. Soprannominato...

Il 29 giugno del 1954 nasce a Joao Pessoa Leoveglido Lens Da Gama Junior, meglio...

08:00

29/06/2022