Porto-Lazio 2-1: una doppietta di Toni Martinez affonda i biancocelesti

Ai biancocelesti servirà una vittoria nella gara di ritorno all'Olimpico, in programma il prossimo 24 febbraio.

17/02/2022

22:55

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by MIGUEL RIOPA / AFP) (Photo by MIGUEL RIOPA/AFP via Getty Images)

La Lazio scende scende in campo al Do Dragao di Oporto nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League per cercare di porre le basi per il passaggio del turno nella gara della prossima settimana all’Olimpico. Sarri, che deve fare a meno di Immobile, si affida al tridente Pedro-Felipe-Anderson-Zaccagni. In difesa Radu terzino sinistro. Conceicao risponde col terzetto Vieira-Martinez-Pepe. Di seguito la cronaca di Porto-Lazio.

Porto-Lazio, il primo tempo

La prima occasione è per Pepe che su azione d’angolo mette a lato di testa. Nei primi minuti la gara è molto piacevole, con ritmi elevati e giocate di ottima qualità. Il pressing asfissiante dei padroni di casa crea dei problemi in costruzione agli ospiti che però nei primi dieci minuti non corrono grossi rischi. Piano piano la Lazio prende le misure ai portoghesi e sviluppa buone trame di gioco, mancando però di concretezza e precisione negli ultimi venti metri. Al minuto 21 ci prova Martinez con un diagonale che finisce ampiamente a lato senza creare problemi a Strakosha. Un minuto dopo la Lazio passa in vantaggio con un clamoroso colpo di tacco di Zaccagni su cross di Luis Alberto da azione d’angolo. Il Porto risponde subito sempre con Martinez che calcia alto da ottima posizione. Al minuto 28 Luiz Felipe salva quasi sulla linea un pallonetto di Pepe su Strakosha in uscita. I padroni di casa spingono alla caccia del pareggio. Ad un quarto d’ora dalla fine del primo tempo gli uomini di Sarri sfiorano il raddoppio ma Diogo Costa è miracoloso su Milinkovic-Savic in piena area. Al minuto 37 Martinez trova il pareggio con un bellissimo goal di testa a centro area, imparabile per Strakosha. Dopo la rete il Porto spinge senza creare ulteriori pericoli. Si va al riposo sull’uno a uno.

LEGGI ANCHE: Atalanta, Marino: “Vogliamo far bene in Italia e in Europa”

Porto-Lazio, il secondo tempo

La ripresa si apre con una sostituzione nei padroni di casa: Vitinha al posto di Vieira. Dopo tre minuti il Porto raddoppia con Martinez, che in anticipo su Luiz Felipe firma di piatto la sua personale doppietta. Al minuto 51 lo stesso Martinez costringe Strakosha ad un miracolo con un bel tiro dal limite al termine di un ottimo contropiede. La Lazio cerca di imbastire delle trame per pervenire al pareggio ma inevitabilmente presta il fianco ai contropiedi dei portoghesi: su uno di questi Pepe calcia alto dai venti metri. Gli uomini di Conceicao gestiscono nel migliore dei modi il vantaggio e vanno nuovamente vicini al tris con una capocciata di Uribe su calcio d’angolo. A venti minuti dalla fine si fanno vivi i biancocelesti. Spunto di Felipe Anderson a destra, cross per Milinkovic che di tacco mette a lato. Ad un quarto d’ora dalla fine giallo pesante per Zaccagni: diffidato, salterà il ritorno. Lo stesso ex Verona ci prova dal limite: palla a lato di poco. Al minuto 87 Felipe Anderson va vicinissimo al pareggio ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete da buona posizione. La gara termina senza ulteriori sussulti. A Sarri servirà una vittoria all’Olimpico per centrare gli ottavi.

Correlati

La Lazio scende scende in campo al Do Dragao di Oporto nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League per cercare di...

La Lazio scende scende in campo al Do Dragao di Oporto nell’andata dei...

21:49

17/02/2022

Inziano alle 21:00 i playoff di Europa League anche per la Lazio di Maurizio Sarri. I biancocelesti affronteranno il Porto di...

Inziano alle 21:00 i playoff di Europa League anche per la Lazio di Maurizio Sarri....

19:58

17/02/2022