Connect with us

Premier League

Premier League, City vs Liverpool: Pep sfida Klopp

Published

on

City Liverpool

La Premier League riparte con i fuochi d’artificio. Oggi alle 13:30 all’Etihad Stadium è in programma Manchester City-Liverpool, big match valido per la 13ª giornata. I Citizens sono attualmente primi in classifica, i Reds a-1, sognano il sorpasso. Ennesimo scontro tra Pep Guardiola e Jurgen Klopp. 

Un grande sabato per gli appassionati di calcio. Non solo la Serie A che oggi nel menù offre partite come Atalanta-Napoli (18:00) e Milan-Fiorentina (20:45). Il divertimento inizia anche dopo pranzo in Premier League, con uno spettacolare Manchester CityLiverpool.

City Liverpool

(Photo by Michael Regan, Onefootball.com)

Premier League, Manchester City-Liverpool: lunch match di fuoco. Guardiola per la fuga, Klopp per il sorpasso

Una partita che negli ultimi anni di calcio inglese è diventata una sorta di nuovo classico della Premier, con le due squadre che si sono divise i campionati nelle ultime sei stagioni. A partire dal 2017/2018 si contano infatti cinque successi del Manchester City, interrotti nella stagione 2019/2020 dal ritorno alla vittoria del Liverpool dopo 30 anni.

Sono già negli annali i duelli all’ultima giornata dei campionati 2018/2019 dove gli uomini di Guardiola vinsero chiudendo a 98 punti, contro i 97 del Liverpool. Una situazione ripresa nel 2021/2022, con ancora gli Sky Blues a trionfare al fotofinish sui rivali rossi con un totale di 93 a 92.

Due colossi del calcio inglese che hanno detto la loro anche sul palcoscenico europeo. Dalla stagione 2017/2018 le due squadre hanno sommato ben 5 Finali di Champions League.

Il Liverpool ha vinto nel 2019 trionfando nel derby inglese contro il Tottenham e perdendo invece nel 2018 e nel 2022 sempre contro il Real Madrid. Il City ha vinto il Treble nella passata stagione, riscattando la prima sconfitta in finale nel 2021 contro il Chelsea.

Una nuova rivalità e questa Premier non fa eccezione. Guardiola è favorito, ma Klopp è il primo contender

E questa Premier League non fa certo eccezione e le due squadre sono tra le favorite al titolo. Attualmente il Manchester City è primo in classifca con 28 punti dopo dodici giornate, segue il Liverpool secondo a 27 (a pari merito con l’Arsenal).

La squadra di Guardiola Campione di tutto ha continuato a macinare punti e gioco straordinario anche in questa annata, seppur modificando qualche interprete a causa dell’addio di Gundogan e del lungo infortunio occorso a de Bruyne. Il mercato estivo ha portato talenti assoluti com Gvardiol (difensore più pagato della storia del calcio), Kovacic e Doku.

La stella è sempre lui. Erling Braut Haaland non intende fermarsi e ha già messo a segno 13 gol in Premier League e oggi punta a timbrare anche contro i Reds. 

Dall’altra parte una squadra profondamente rinnovata che in estate ha detto addio a colonne fondamentali del passato recente come Fabinho, Sadio Mané, Roberto Firmimo e Jordan Henderson. Una rivoluzione passata soprattutto a centrocampo, dove Klopp ha messo nel motore i talenti di Szoboszlai, McAllister e Gravenberch.

Le certezze però sono rimaste come la leadership difensiva di Virgil van Dijk e un Mohamed Salah al top della forma, sorta di contraltare diversissimo di Haaland ma con numeri simili. 10 gol e 4 assist in dodici presenze in Premier League.

Una sfida tra due super squadre e allenate da due tra i migliori allenatori del mondo. Una partita tra il meglio attuale del calcio inglese raccontato anche dai dati, con il City che ha il miglior attacco (32 gol fatti) e il Liverpool con la miglior difesa (10 gol subiti assieme all’Arsenal).