Premier League parade: il meglio e il peggio della 7a giornata

Una giornata ricca di pareggi e di capovolgimenti di fronte in classifica che da oggi ha una nuova capolista

03/10/2021

20:29

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Photo by Ryan Pierse/Getty Images

Prima della sosta per le nazionali la Premier League continua a regalare spettacolo. In Inghilterra giornata ricchissima di gol e soprattutto di pareggi, un risultato particolarmente curioso che ha coinvolto anche lo scontro al vertice tra Liverpool e Manchester City. Riviviamo tutte le emozioni del settimo turno della Premier League.

LA PARTTIA DEL GIORNO

LEGGI ANCHE: Liverpool-City 2-2: spettacolo nella ripresa. A sorridere è il Chelsea

Tra le due litiganti, il Chelsea gode. Liverpool e Manchester City si contendono il primo posto in classifica, ma alla fine il 2-2 non accontenta nessuna delle due squadre. Dopo un primo tempo privo di gol, la ripresa regala tutti i sussulti possibili: ci pensa prima Mané a sbloccare il match, poi Phil Foden risponde con l’1-1, seguito dai gol di Salah e De Bruyne che concludono il big match. Quattro gol, ma alla fine a festeggiare è solo Tuchel.

LA SQUADRA TOP

Lo scettro questa volta va al Chelsea e alla sua vittoria di carattere contro il Southampton, arrivata nei minuti finali della sfida. Primo gol stagionale per Timo Werner, resta invece a secco Lukaku per la terza partita consecutiva in campionato. I Blues sorridono anche per lo stop delle avversarie che gli regala il primo posto in classifica.

LA SQUADRA FLOP

Come ogni anni promette bene ma poi non ingrana. Anche in questa stagione il Newcastle delude e resta al penultimo posto della classifica, con quattro sconfitte e tre pareggi che scontentano praticamente tutti. Questa volta i Magpies soccombono contro il Wolverhampton e aggravano il bilancio dei gol subiti, 16, tanti per sperare di poter restare a galla.

IL TOP PLAYER

Il palcoscenico va tutto a Mbeumo, attaccante classe ’99del Brentford che ha aperto le marcature nella sfida vinta contro il West Ham. Secondo gol in stagione per lui che potrebbe diventare uno dei giovani più interessanti del campionato con il trascorrere delle giornate: il francese con le sue giocate trascina la neopromossa che continua a mietere vittime eccellenti in Premier League.

LA FOTO DEL GIORNO

La foto e il personaggio del giorno riguardano il ritorno in Inghilterra di sir Claudio Ranieri. Dopo l’esperienza storica al Leicetser l’allenatore torna in Premier League, questa volta per provare a salvare la disastrosa situazione in cui versa il Watford. Chi meglio di lui conosce tutti i segreti delle squadre inglesi?

Correlati

21:10

27/10/2021

Le parole di Gian Piero Gasperini a DAZN, al termine della vittoria esterna dell’Atalanta sulla Sampdoria per 3-1, nel...

Le parole di Gian Piero Gasperini a DAZN, al termine della vittoria esterna...

21:10

27/10/2021

20:33

27/10/2021

Sono andati in scena i tre anticipi del mercoledì di campionato valido per la decima giornata di Serie A. Ecco le tre cronache...

Sono andati in scena i tre anticipi del mercoledì di campionato valido per la...

20:33

27/10/2021

Calcio Estero

Tante stelle del calcio brillano sotto il cielo del Parco dei Principi di Parigi, ma solamente un paio hanno impressionato...

Tante stelle del calcio brillano sotto il cielo del Parco dei Principi di Parigi, ma...

19:00

27/10/2021

16:40

27/10/2021

I tifosi del Bayern Monaco hanno presentato una mozione ufficiale contro la sponsorizzazione di Qatar Airways. Il comunicato è...

I tifosi del Bayern Monaco hanno presentato una mozione ufficiale contro la...

16:40

27/10/2021