Premier League parade: il meglio ed il peggio della 5a giornata

Tutti i momenti più importanti dell'ultima giornata della Premier League

19/09/2021

19:27

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

PUBLICATIONxNOTxINxUKxCHN Copyright: xMarkxDxFullerx FIL-15890-0013

Gol, conferme e qualche scivolone: nella quinta giornata di Premier League non è mancato niente a cominciare dall’urlo delle big, ancora protagoniste in un campionato mai così competitivo come in questa stagione. Sorridono quasi tutti tranne il Manchester City che incappa nella trappola tesa dal Southampton. Ecco tutte le emozioni dell’ultima giornata.

LA PARTITA DEL GIORNO

Tempo di derby per Chelsea e Tottenham, non il più sentito di Londra ma comunque importante in termini di classifica. Ad avere la meglio sono i Blues di Tuchel che monopolizzano la partita dall’inizio alla fine. La sblocca il colpo di testa di Thiago Silva, poi Kante (e un rimpallo piuttosto fortunato) e infine a chiudere i giochi ci pensa Rudiger a pochi istanti dal triplice fischio. Il big match di giornata riporta il Chelsea in cima alla classifica assieme al Liverpool.

LA SQUADRA TOP

Il Brentford vola sulle ali dell’entusiasmo: la piccola neopromossa si era presentata in Premier League battendo l’Arsenal e adesso, dopo quattro giornate, galleggia incredibilmente a metà classifica. L’ultimo colpo è la vittoria contro il Wolverhampton, una vittoria per 2-0 importantissima in termini di classifica e firmata da Toney, il bomber che potrebbe trascinare il Brantford verso grandi traguardi.

LA SQUADRA FLOP

Il Manchester City non può sbagliare partite così. Lo 0-0 contro il Southampton è uno scivolone vero e proprio che potrebbe cominciare a creare un solco in cima alla classifica. La squadra di Pep Guardiola ha subito un solo gol nelle prime cinque partite di campionato, ma la sfida contro i Saints ha sottolineato ancora una volta la mancanza di un vero centravanti, capace di sbloccare anche le partite più complicate.

IL TOP PLAYER

La copertina è tutta per Ismaila Sarr: l’esterno senegalese ha trascinato il Watford con la sua doppietta nella vittoria per 3-1 contro il Norwich. Prima un gol che ha lasciato di sasso i difensori avversari, poi il secondo convalidato dopo il consulto del Var e infine un’occasionissima sprecata a tu per tu con il portiere per non farsi mancare davvero nulla nella miglior partita in stagione giocata fino a oggi.

LA FOTO DEL GIORNO

Dopo la vittoria c’è un tifoso che ha un motivo in più per festeggiare: si tratta del ragazzino al quale Aaron Ramsdale, portiere dell’Arsenal, ha deciso di regalare la sua maglietta. Dopo la vittoria contro il Burnley si è avvicinato alla tribuna e ha allungato la mano verso il giovane tifoso che non è riuscito a trattenere tutta la gioia di un momento che non dimenticherà mai più.

Correlati

Come riporta il noto profilo statistico “OptaPaolo”, il Manchester United avrebbe centrato un nuovo record negativo....

Come riporta il noto profilo statistico “OptaPaolo”, il Manchester...

22:18

20/10/2021

22:09

20/10/2021

Colpo di mercato per il Bologna. I rossoblu pescano dagli svincolati e si aggiudicano le prestazioni del centrocampista Nicolas...

Colpo di mercato per il Bologna. I rossoblu pescano dagli svincolati e si...

22:09

20/10/2021