Premier League parade: la rinascita dell’Aston Villa e il commovente saluto di Solskjaer

La sconfitta costa cara a Solskjaer, buon esordio invece per Gerrard. Le tre di testa continuano a correre.

21/11/2021

21:48

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

Photo by Catherine Ivill/Getty Images

Un turno folle in Premier League: in vetta vincono tutte le squadre, con il Liverpool che ha la meglio nel big match contro l’Arsenal. Crolla il Manchester United che saluta definitivamente Solskjaer. Esordio con il sorriso per Steven Gerrard che rilancia l’Aston Villa.

LA PARTITA DEL GIORNO

LEGGI ANCHE: Manchester United, decisione presa: Solskjaer sarà esonerato

L’attenzione è tutta canalizzata su Liverpool-Arsenal, il primo big match della Premier League dopo la sosta per le nazionali. Ad avere la meglio sono stati i Reds per 4-0 grazie alle reti di Mane, Jota, Salah e Minamino che hanno fatto ripiombare giù i Gunners dopo tre vittorie consecutive nelle ultime uscite. Sotto accusa la difesa, indotta spesso in errore, e anche Aubameyang che contro la squadra di Klopp non riesce mai ad andare in rete.

LA SQUADRA TOP

La cura di Steven Gerrard comincia a dare i suoi frutti: l’ex stella del Liverpool è arrivato sulla panchina dell’Aston Villa appena qualche giorno fa, ma il tempo gli è bastato per risollevare la squadra da cinque sconfitte consecutive. La vittoria contro il Brighton diventa importante dal punto di vista del morale e anche della classifica e i Villains finalmente hanno convinto per la prima volta in questa Premier League.

LA SQUADRA FLOP

Flop talmente clamoroso da essere costato la panchina a Solskjaer: tra le peggiori squadra della settimana c’è stato sicuramente il Manchester United, sconfitto dal Watford di Claudio Ranieri per 4-1. Neanche Cristiano Ronaldo è bastato per salvare una situazione ormai in declino, anche a causa di una difesa che fin qui non ha dato nessuna certezza.

IL TOP PLAYER

Sei assist dall’inizio dell’anno e di mestiere non fa di certo l’attaccante: la copertina se la prende Joao Cancelo per l’incredibile stagione vissuta con la maglia del Manchester United grazie a Pep Guardiola che lo ha trasformato in un terzino con la grande attitudine di un fantasista. Sulla stessa linea (ma dall’altra parte del campo), al portoghese tocca condividere il palco con Trent Alexander-Arnold che dopo un anno sfortunato è tornato si suoi livelli. L’inglese è arrivato a quota 11 assist in tutte le competizioni, numeri stratosferici che non ci consentono di scegliere soltanto uno tra i due candidati al ruolo di top-player di giornata.

LA FOTO DEL GIORNO

Oltre al calcio ci sono sentimenti ed emozioni che lo rendono molto di più di uno sport. E lo dimostra un tifoso del Manchester United che ha fermato Solskjaer all’uscita del centro sportivo per una foto, subito dopo l’esonero: l’allenatore si è fermato e si è lasciato andare ad un lungo abbraccio, una sorta di addio a tutta la tifoseria. Commovente.

Premier League

20:21

28/11/2021

Un altro record siglato da Jamie Vardy, l’attaccante del Leicester City e “antieroe” del calcio inglese. Il...

Un altro record siglato da Jamie Vardy, l’attaccante del Leicester City e...

20:21

28/11/2021

19:51

28/11/2021

Mentre le big di testa continuano la loro grande marcia, alle spalle accade di tutto: il West Ham perde ancora una volta punti e...

Mentre le big di testa continuano la loro grande marcia, alle spalle accade di...

19:51

28/11/2021