Premier League, tris dell’Arsenal al Manchester United

Nel match di Premier League delle 13:30, valevole per la 34ª giornata, l'Arsenal ha sconfitto per 3-1 il Manchester United grazie alle reti di Nuno Tavares, Saka su rigore e Xhaka. Inutile la rete di Ronaldo tra i 'Red Devils'.

23/04/2022

15:43

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

Scende in campo la Premier League che, alle 13:30, ha visto affrontarsi Arsenal e Manchester United per la 34ª giornata. Trionfano i Gunners per 3-1, al termine di una sfida intensa e dalle mille emozioni. All’Emirates Stadium, bastano tre minuti ai padroni di casa per sbloccare il match. E’ Nuno Tavares a segnare il gol dell’1-0. Nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione, si susseguono colpi di scena. Al 28′ segna Nketiah ma il gol viene annullato dal VAR. Lo stesso VAR assegna un penalty all’Arsenal, trasformato da Saka al 32′. Passano giusto 120 secondi e Cristiano Ronaldo, servito da Matic, accorcia e deposita in rete il suo 16° gol in Premier League.

Premier League, l’Arsenal trionfa. Man United sconfitto e sfortunato

Nel secondo tempo c’è, proabilmente, la sliding door decisiva del match: rigore per il Manchester United. Dal dischetto va Bruno Fernandes che prende il palo e fallisce l’opportunità del pareggio. Al 70′, Granit Xhaka, spara un siluro all’angolino basso e fa calare il sipario sul match. Manchester United sconfitto e sfortunato. Infatti, sette minuti prima del 3-1 di Xhaka, Dalot aveva colpito un palo su cui è stato provvidenziale l’estremo difensore Ramsdale. Il terzino, ex Milan, aveva colpito la traversa anche al 25′. La classifica ora vede l’Arsenal quarto posto, momentaneamente avanti al Tottenham di 3 punti. Si complica la corsa alla Champions dei Red Devils, sesti in classifica a -6 dalla quarta piazza e con un match giocato in più rispetto ai Gunners.