Premier League: Wolverhampton corsaro a Leeds, pari WBA-Burnley

19/10/2020

23:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Michael Regan/Getty Images

Lunedì povero di reti ma non di cambiamenti, quello che chiude la quinta giornata della Premier League. Mentre in coda alla classifica si continua a viaggiare con il freno a mano tirato, il Wolverhampton torna in quella alta, piegando di misura il Leeds.

Withes senza locura

Si ferma a tre risultati utili consecutivi la mini-striscia del neopromosso Leeds, sconfitto 0-1 dal Wolverhampton. Primo tempo povero di emozioni a Elland Road. Nel complesso meglio i Whites, ma i Wolves vanno vicini al gol del vantaggio proprio nel recupero, con Podence. La prima frazione si chiude dunque sullo 0-0. Decisamente più frizzante l’inizio della ripresa. Dopo 8′ gli ospiti trovano il gol con Saiss, ma la rete viene annullata al termine di un lungo controllo al VAR. Gli uomini di Espirito Santo intensificano la pressione nei minuti successivi e trovano il vantaggio, stavolta regolare, al 70′. Lo firma Raul Jimenez, la cui conclusione batte Meslier anche grazie a una leggera deviazione di Kalvin Phillips. Negli ultimi 20′ Bielsa prova a cambiare l’inerzia della partita con i cambi, inserendo tre giocatori offensivi come Poveda, Hernandez e Raphinha, ma il risultato non cambia più. 3 punti preziosi per i Wolves, che salgono dunque a quota 9, issandosi al sesto posto (curiosamente, con più gol subiti che fatti). Resta invece esattamente a metà classifica il Leeds, con 7 punti e un perfetto equilibro nella differenza reti: 9 fatte e 9 subite.

Pareggio salvezza?

Equilibrio che prevale invece nell’altro match di giornata, quello delle 18.30 tra West Bromwich Albion e Burnley. Una partita senza particolari spunti, tra due squadre che avevano bisogno di muovere un po’ la loro mesta classifica. La posta equamente divisa con lo 0-0 vale dunque il primo punto stagionale per gli ospiti, (secondo peggior attacco del campionato, con 3 reti); e il secondo per i padroni di casa (con 13 gol subiti, la peggior difesa della Premier League), che si piazzano così al 17° posto, appena sopra il Burnley e la zona retrocessione. Anche se solo momentaneamente, in attesa che proprio i Clarets recuperino il match della prima giornata contro il Manchester United, rinviato causa impegni europei dei Red Devils.

Calcio Estero

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone completo degli affari ufficiali conclusi dai...

Il mercato è entrato nel vivo, in Italia ma anche all’estero. Ecco il tabellone...

17:56

18/08/2022

Il Barcellona non si vuole fermare. Nonostante una campagna acquisti giù fenomenale e che ha portato in blaugrana giocatori come...

Il Barcellona non si vuole fermare. Nonostante una campagna acquisti giù fenomenale...

09:00

18/08/2022