Inter-Napoli 2-1, finisce il primo tempo: i nerazzurri rimontano il gol di Zielinski

Un bel primo tempo ricco di occasioni si è concluso a San Siro tra Inter e Napoli. Apre Zielinski, pareggia Calhanoglu dal dischetto, Perisic la ribalta. Vantaggio meritato per la formazione di Simone Inzaghi.

21/11/2021

18:55

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

MILAN, ITALY - NOVEMBER 21: Matteo Darmian of FC Internazionale and Piotr Zielinski of SSC Napoli battle for the ball during the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on November 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Prima frazione di gioco spettacolare che si conclude con il 2-1 in rimonta per la formazione di Simone Inzaghi. Parte meglio il Napoli che si affida al possesso palla, la difesa dell’Inter non si lascia sorprendere. Prima occasione del match al 7′ quando Perisic dalla sinistra crossa in centro trovando la deviazione aerea di Lautaro Martinez, il quale manda alto sopra la traversa. I padroni di casa ci riprovano con la percussione di Darmian che calcia fuori. Al 17′ si sblocca il match: Barella perde palla in mezzo Insigne taglia il campo da sinistra, serve Zielinski al limite dell’area che di prima intenzione battendo Handanovic. Risponde subito la formazione di Simone Inzaghi: punizione di Calhanoglu, testa di Skriniar che termina di poco a lato alla sinistra di Ospina.

Al 24′ calcio di rigore per l’Inter, concesso dopo l’intervento del Var che corregge la decisione iniziale di Valeri: Koulibaly con il braccio largo respinge la conclusione di Lautaro. Calhanoglu dagli undici metri spiazza Ospina. Inter che continua a spingere e sfiora il 2-1 con Darmian, tiro deviato in corner.Il Napoli alla seonda occasione del match per poco non trova il punto del vantaggio: cross basso di Lozano dalla destra, battuta a rete di Osimhen respinta da Ranocchia. Lautaro dalla parte opposta, ci prova a giro dal limite, palla di poco a lato con Ospina che sembrava battuto. Partita bellissima.

Il Napoli vicino al vantaggio ancora con Osimhen che di testa, su assist di Lozano, manda fuori. Ancora Inter pericolosa: stavolta è Barella a calciare dal limite trovando la deviazione in volo di Ospina. La formazione di Simone Inzaghi trova il gol del 2-1: corner tagliato di Calhanoglu sul primo palo, deviazione aerea di Perisic che supera Ospina, il quale prova a respingere ma il pallone ha varcato la linea di porta.

Inter-Napoli 2-1

Marcatori: Zielinski al 17′, Calhanoglu al 25′ su rig., Perisic al 44′

Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro, 19 Correa.

Napoli (4-3-3): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 13 Rrahmani, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 99 Anguissa, 8 Fabian Ruiz, 20 Zielinski; 11 Lozano, 9 Osimhen, 24 Insigne.

Arbitro: Valeri di Roma