PSG, pronto il riscatto di uno dei protagonisti della vittoria sul Real Madrid

Il PSG vuole il prima possibile riscattare un giocatore chiave dell'11 titolare di Pochettino, arrivato quest'estate in prestito.

16/02/2022

13:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

La vittoria di ieri sera del PSG sul Real Madrid ha galvanizzato l’ambiente parigino, che punta senza mezzi termini alla vittoria finale della coppa dalle grandi orecchie. La prestazione del Paris Saint Germain ieri è stata a tratti dominante su un Real chiuso nella propria trequarti, cercando di chiudere ogni varco centrale. L’idea tattica di Carlo Ancelotti si affidava dunque sulle competenze difensive dei suoi due terzini, Carvajal Mendy, poiché gli avversari avrebbero potuto costruire il gioco solo sugli esterni. Peccato che l’allenatore italiano abbia sottovalutato gli esterni difensivi del PSG, o forse sopravvalutato i suoi.

Il PSG vuole riscattare Nuno Mendes

La chiave tattica a favore dei parigini in particolare nel primo tempo è stata nei piedi dei due terzini, Hakimi e Nuno Mendes. Quest’ultimo ha catalizzato il gioco sulla sua fascia, grazie anche alla presenza lì di Mbappé, dando parecchi grattacapi alla difesa madrilena e non concedendo nulla quando si doveva difendere. Il terzino portoghese è stato una scommessa di Leonardo, che ha deciso di puntare forte su un ragazzino classe 2002 per un ruolo rimasto vacante per anni al PSG. Ma il calciatore non è ancora di proprietà dei parigini, che lo hanno preso quest’estate mediante un prestito oneroso di 7 milioni con diritto di riscatto. Come riporta Fabrizio Romano, il PSG non ha dubbi e punta il prima possibile a depositare i 40 milioni di riscatto allo Sporting Lisbona. In seguito verrebbe proposto a Nuno Mendes un contratto di cinque anni per blindarlo a Parigi.