Connect with us

Calciomercato Estero

PSG, sarà addio con Messi? Arriva l’indiscrezione dall’America

Published

on

Messi addio

La storia tra Messi e il PSG, inizialmente partita non benissimo, sembra essere in una fase di decollo e soddisfazione, tanto che il giocatore appare sempre più sereno e le prestazioni sono tornate ad altissimi livelli, ma ciò potrebbe non bastare ad evitare un possibile addio. Secondo quanto riportato da The Athletic, infatti, negli ultimi mesi il padre del giocatore avrebbe spesso avuto dei colloqui con l’Inter Miami, con l’intento di trattare un possibile trasferimento della Pulga negli States. Il club americano ha manifestato con decisione la volontà di portare l’argentino tra i suoi ranghi sia per una questione mediatica, legata al suo status, che, ovviamente, tecnica. Nei prossimi mesi il giocatore potrebbe decidere di lasciare il club francese e scegliersi una nuova destinazione, in virtù della scadenza contrattuale, ma per adesso il futuro appare ancora nebuloso.

(Photo by FRANCK FIFE / AFP) (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

PSG-Messi, sarà addio? L’Inter Miami sonda il terreno

Nonostante questi presunti dialoghi tra le parti non è ancora chiara la decisione del giocatore, che al momento sta vivendo un periodo estremamente positivo in quel di Parigi. Dopo la difficile annata passata al Pulga ha ripreso a macinare magie e prestazioni di altissima caratura, e questo potrebbe indurre a pensare che la sua permanenza in Francia sia, attualmente, tutt’altro che impossibile. Qualunque sarà la decisione, Messi la prenderà certamente dopo il suo ultimo Mondiale, che al momento rappresenta lasua priorità assoluta. Il club americano, dal canto suo, si è detto fiducioso sulla sua possibile firma, per via dell’alta offerta economica che saranno in grado di esporgli.

(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Sullo sfondo il Barcellona

Il club catalano non ha mai nascosto la volontà di riportare il fuoriclasse argentino in Spagna, e di sicuro lo scenario non è cosi improbabile, dato che l’ingaggio non risulterebbe, ad oggi, un ostacolo insormontabile. Tuttavia le acque sembrano cambiate rispetto alla passata stagione, e Messi non ha nessuna fretta di decidere il suo futuro. Ogni discorso sarà quindi rimandato a inizio 2023.