Qatar 2022, gli “italiani” al Mondiale. Flop Milinkovic-Savic. Bene Rodriguez

Qatar 2022, gli "italiani" al Mondiale. Ricardo Rodriguez è il migliore. Vlahovic, gol inutile e prestazione da dimenticare.

03/12/2022

00:05

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Laurence Griffiths, Onefootball.com)

Con le ultime quattro partite dei Gruppi G e H si è chiusa la fase a gironi del Mondiale di Qatar 2022, dando il quadro completo degli ottavi di finale della competizione. A passare nel G sono Brasile e Svizzera, mentre nell’H vanno avanti il Portogallo e a sorpresa, la Corea del Sud.

Qatar 2022, gli “italiani” al Mondiale. Brilla Ricardo Rodriguez, fallisce tutta la truppa serba

italiani al Mondiale
(Photo by PATRICK T. FALLON, Onefootball.com)

Come sempre anche nell’ultima giornata dei gironi sono stati tanti gli “italiani” (giocatori che militano in Serie A) a scendere in campo nella rassegna iridata. Vediamo di seguito chi si è distinto e chi no tra i calciatori militanti nel campionato italiano.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, anomalia statistica nel girone G: la curiosità

Partiamo con Corea del Sud-Portogallo, vinta dagli asiatici per 2-1 e che ha regalato l’incredibile pass per gli ottavi ai sudcoreani. Qui la batteria “italiana” è stata scarsa di numero e poco impattante. Il difensore del Napoli Kim Min-jae è rimasto in panchina, mentre Rafael Leao, portoghese del Milan è subentrato nella ripresa senza lasciare il segno.

Passiamo a Ghana-Uruguay, finita 0-2 per la Celeste grazie ad una doppietta di De Arrascaeta ma inutile, in quanto entrambe le nazionali sono state elimiante dal Mondiale. Nessun “italiano” tra le fila del Ghana, mentre hanno deluso tanto i sudamericani. Olivera (Napoli) ha fatto partita di sacrificio ma ha mancato qualità, mentre Matias Vecino (Lazio) non ha aggiunto qualità e quantità a centrocampo.

In una delle gare serali si è disputata Camerun-Brasile, vinta dagli africani per 1-0 ma inutile ai fini della qualificazione. Buona prestazione comunque di Zambo Anguissa (Napoli) e di Ebosse (Udinese) che hanno retto l’urto dei Verdeoro. Discreta prova anche per Bremer: il centrale della Juve è partito titolare nella formazione brasiliana e non ha sfigurato, concedendo gol solo nei minuti di recupero.

Chiudiamo con Serbia-Svizzera, un match pieno di giocatori della Serie A e vinto dagli elvetici per 2-3. Tanta delusione ed amarezza per i serbi “italiani”. Milenkovic (Fiorentina) non ha saputo trovare contromisure agli attacchi svizzeri e a proteggere il portiere Vanja Milinkovic-Savic (Torino) dai gol avversari. La più grossa delusione arriva da Sergej Milinkovic-Savic (Lazio). La mezzala biancoceleste è costretto a giocare più arretrato, ma non incide quasi mai. Male anche l’altro granata Lukic, poco preciso. Serata da dimentare anche per la coppia juventina Filip Kostic e Dusan Vlahovic. L’esterno corre ma manca di efficacia, l’attaccante segna un gol ma poi sparisce dal campo, palesando forse una condizione fisica precaria. Senza giudizio Radonjic, Jovic e Djuricic entrati da riserve e a partita compromessa.

italiani al mondiale
(Photo by PATRICK T. FALLON, Onefootball.com)

Molto bene invece il rappresentante della Serie A della Svizzera. Prestazione di alto livello di Ricardo Rodriguez (Torino), vero e proprio treno sulla fascia sinistra. Dalla sua parte gli elvetici creano maggiori pericoli. Da una sua iniziativa nasce la rete del primo vantaggio.

Correlati

23:23

02/12/2022

Nella top 11 della giornata che chiude la fase a gironi di Qatar 2022, spiccano ovviamente i giocatori di Corea del Sud e...

Nella top 11 della giornata che chiude la fase a gironi di Qatar 2022, spiccano...

23:23

02/12/2022

23:15

02/12/2022

Si è conclusa in serata la fase a gironi di Qatar 2022 in un venerdì ricco di sorprese, come questo torneo ha abituato. Se ieri...

Si è conclusa in serata la fase a gironi di Qatar 2022 in un venerdì ricco di...

23:15

02/12/2022

Qatar 2022

16:46

08/01/2023

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario Tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni...

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario...

16:46

08/01/2023

23:00

31/12/2022

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del 2022, ma degli ultimi anni in generale. La...

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del...

23:00

31/12/2022