Qatar 2022, gli “italiani” al Mondiale. Szczesny e Theo top, flop Lautaro

Qatar 2022, le prestazioni odierne degli "italiani" al Mondiale. Brillano Szczesny e Theo Hernandez. Male Lautaro.

26/11/2022

23:11

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Justin Setterfield, Onefootball.com)

Un’altra giornata del Mondiale di Qatar 2022 si è chiusa e ha decretato la prima qualificata agli ottavi di finale della competizione. Si tratta della Francia, vittoriosa per 2-1 contro la Danimarca. Come sempre, anche oggi sono stati tanti gli “italiani” in campo (giocatori militanti in Serie A) nelle varie nazionali che hanno stupito o deluso nelle loro prestazioni.

Qatar 2022, gli “italiani” al Mondiale” Szczesny è una saracinesca, Theo è un treno. Lautaro versione fantasma

Il primo match della giornata è stato Tunisia-Australia, finito 0-1 per i Socceroos. In questa partita il rappresentante italiano era il difensore della Salernitana Dylan Bronn, titolare della difesa tunisina. Gara piuttosto anonima, non ha colpe sul gol subito ma la sua è una prestazione poco convincente come tutta la Tunisia.

Molti “italiani” in campo invece in Polonia-Arabia Saudita, vinta dai polacchi per 2-0. Tutta la schiera dei giocatori di A sono dalla parte dei biancorossi e sono stati decisivi. Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski ha infatti segnato il gol che ha aperto le marcature, mentre il portiere della Juventus Szczesny è stato il migliore assieme a Lewandowski. La doppia parata prima su rigore e poi sullla respinta sono valse il risultato. Buone prove anche dei difensori Glik, Kiwior e Bereszynski. Gara di sacrificio per Milik, poco incisivo Piatek.

italiani al mondiale
(Photo by MANAN VATSYAYANA, Onefootball.com)

Una delle sfide più importanti è stata Francia-Danimarca, con anche in questo match molti giocatori militanti nel campionato italiano. A brillare è stato soprattutto Theo Hernandez, il terzino sinistro del Milan ha infatti servito l’assist per il primo gol di Mbappé al termine di una combinazione in velocità con l’asso francese e in generale è stato una continua spinta sulla fascia. Più anonime le prova di Rabiot e Giroud. Tra le fila della Danimarca l’unico “italiano” era il terzino dell’Atalanta Joachim Maehle, autore di una partita piuttosto timida e imprecisa.

italiani al mondiale
(Photo by VIRGINIE LEFOUR, Onefootball.com)

Chiudiamo con la sfida tra Argentina e Messico, vinta dall’Albiceleste per 2-0. In questo caso c’è da segnalare una prestazione molto negativa di Lautaro Martinez. L’attaccante dell’Inter e dell’Argentina infatti è stato un totale fantasma per tutti i minuti in campo e paradossalmente a un minuto dalla sua uscita, la squadra ha sbloccato le marcature. Discreta prova di Angel Di Maria, autore dell’assist per il gol di Messi. Qualche dribbling per l’ala della Juve, ma anche parecchia scostanza.

italiani al mondiale
(Photo by Alex Grimm, Onefootball.com)

Correlati

23:02

26/11/2022

Si è da poco conclusa anche la seconda giornata di Qatar 2022 per i gruppi C e D, lasciando alcune importantissime novità non...

Si è da poco conclusa anche la seconda giornata di Qatar 2022 per i gruppi C e D,...

23:02

26/11/2022

22:25

26/11/2022

L’Argentina ha vinto 2-0 contro il Messico nell’ultima gara odierna del Mondiale di Qatar 2022 e ha tenuto in vita le...

L’Argentina ha vinto 2-0 contro il Messico nell’ultima gara odierna del...

22:25

26/11/2022

Qatar 2022

16:46

08/01/2023

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario Tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni...

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario...

16:46

08/01/2023

23:00

31/12/2022

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del 2022, ma degli ultimi anni in generale. La...

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del...

23:00

31/12/2022