Qatar 2022, il Messico batte l’Arabia Saudita ma è eliminato

I messicani vanno sul doppio vantaggio e dominano, ma il gol saudita in pieno recupero li estromette dal Mondiale.

30/11/2022

22:02

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images)

Il Messico batte l’Arabia Saudita 2-1 ma viene eliminata da Qatar 2022. Gara dominata dai messicani che provano fino all’ultimo a trovare il gol qualificazione, ma in pieno recupero arriva la beffa saudita.

arabia messico
(Photo by Francois Nel/Getty Images)

Arabia Saudita-Messico, la cronaca

Il Messico ci mette meno di tre minuti a creare la prima enorme palla gol: Al Owais è miracoloso in uscita su Vega, lanciato splendidamente da Lozano. Il portiere arabo pasticcia due minuti dopo e rischia la frittata su un cross innocuo di Gallardo ma riesce ad anticipare Martin all’ultimo. La risposta dell’Arabia arriva al 13′, quando Kanno calcia molto bene una punizione dal limite sfiorando la traversa. Al 23′ si fa vedere Chavez con un sinistro al volo che non spaventa Al Owais, mentre è più pericoloso Pineda al 25′, con ancora il portiere arabo attento.

LEGGI ANCHE: Francia, la sconfitta con la Tunisia non è indolore: il dato

La gara perde di tono nella seconda metà di primo tempo, con tanti falli e tante perdite di tempo da parte dell’Arabia Saudita. È sempre Pineda il più attivo insieme a Lozano ed i due costruiscono un’altra buona chance al 41′: il sinistro del trequartista viene deviato sul fondo. Nei 6 minuti di recupero la Tricolor insiste, ma l’Arabia si difende bene e non concede chiare occasioni da gol agli avversari. E prima del duplice fischio costruisce l’ultimo highlight con il colpo di testa di Al Buraikan.

Nella ripresa Al Owais subito sollecitato prima su un cross di Gallardo, poi su un sinistro da lontano di Chavez. Il Messico però è convinto e al 48′ passa in vantaggio: Montes prolunga un corner dove si avventa Martin che spinge in rete l’1-0. E al 53′ arriva anche il raddoppio grazie a Chavez, che disegna una punizione perfetta dai 25 metri. Due minuti dopo Lozano segna il tris, ma partendo da posizione di fuorigioco. Il napoletano ci riprova al 66′ da fuori, bravo Al Owais in allungo. Il Messico ha bisogno del terzo gol e si butta all’attacco totale.

Al 70′ Martin si divora una rete già fatta, mentre al 73′ Chavez calcia ancora molto bene una punizione sulla quale Al Owais è attento a respingere. Pineda non trova lo specchio dal limite al 76′, Antuna invece colpisce Al Tambakti dopo una fuga inarrestabile di Lozano che gli ha servito un assist d’oro. All’88’ viene annullato un altro gol al Messico – di Antuna – e al 95′ arriva il gol di Al Dossari che elimina i centroamericani.

Qatar 2022

16:46

08/01/2023

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario Tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni...

Un esito abbastanza scontato e prevedibile ma assolutamente meritato. Il Commissario...

16:46

08/01/2023

23:00

31/12/2022

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del 2022, ma degli ultimi anni in generale. La...

Qatar 2022 è stato senza dubbio l’evento calcistico più atteso non solo del...

23:00

31/12/2022