Qatar 2022, parla Al Thawadi: “Fatta tanta strada”

Il Segretario Generale di Qatar 2022 ha parlato in esclusiva a TMW dell'organizzazione dei Mondiali e dei benefici che ciò ha portato al paese: le dichiarazioni.

19/11/2022

22:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

Il Segretario Generale del Supreme Committee for Delivery & Legacy (SC) di Qatar 2022, Hassan Al Thawadi, ha parlato in esclusiva a TMW dello sviluppo che il Qatar ha avuto grazie all’organizzazione dei Mondiali. Il dirigente ha sottolineato quanto la Nazione sia progredita dal punto di vista dell’industria sportiva, e di come il paese si sta avviando verso un futuro sempre più radioso in termini di economia e prestigio. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte dalla suddetta testata.

(Photo credit should read ANGELA WEISS/AFP via Getty Images)

Qatar 2022, le parole di Hassan Al Thawadi sull’organizzazione dei Mondiali

Sull’organizzazione della manifestazione iridata e i benefici che ha portato
“Abbiamo fatto tanta strada in un lasso di tempo relativamente breve. Ospitare la Coppa del Mondo ha accelerato lo sviluppo del nostro grande Paese, in linea con la Qatar National Vision 2030. Abbiamo costruito infrastrutture incredibili, sviluppato un’industria sportiva ed eventi di livello mondiale, oltre a realizzare progetti umani e sociali a beneficio delle persone che vivono in Qatar e nel resto del mondo”.

LEGGI ANCHE: Napoli, per Samardzic la concorrenza è spietata: le ultime

Sul significato di questo evento per il popolo qatariota
Fin dal primo giorno abbiamo detto che ospitare la Coppa del Mondo rappresenta molto più che calcio per noi. Si tratta di ispirare una generazione e mostrare ai giovani di tutto il Qatar e del mondo arabo ciò che si può fare. Pochi di noi avrebbero mai sognato che questo Paese potesse ospitare un torneo di tale portata, ma guardateci ora…”.

(Photo credit should read -/AFP via Getty Images)

Le polemiche continuano

Nonostante queste parole dai toni fiabeschi è impossibile non notare la grande densità di polemiche che si è creata intorno alla manifestazione ed al Qatar. Di certo tutte le lamentele inerenti allo sfruttamento dei lavoratori e alla leggi contro gli omosessuali non si placheranno ed è lecito aspettarsi diverse proteste durante il Mondiale stesso.

Correlati

21:22

19/11/2022

Domani alle 17:00 inizierà finalmente il Mondiale di Qatar 2022. Un appuntamento attesissimo che si inaugurerà con il match tra...

Domani alle 17:00 inizierà finalmente il Mondiale di Qatar 2022. Un appuntamento...

21:22

19/11/2022

21:05

19/11/2022

Il ct della Nazionale argentina, Lionel Scaloni, ha rilasciato un’interessante intervista a Olé, in cui ha trattato...

Il ct della Nazionale argentina, Lionel Scaloni, ha rilasciato un’interessante...

21:05

19/11/2022

Qatar 2022

21:04

03/12/2022

Lionel Messi sta momentaneamente decidendo l’ottavo di finale fra Argentina e Australia, valido ovviamente pe ril Mondiale...

Lionel Messi sta momentaneamente decidendo l’ottavo di finale fra Argentina e...

21:04

03/12/2022

20:49

03/12/2022

Argentina e Australia si affrontano in occasione degli ottavi di finale di Qatar 2022. Dopo una fase a gironi piuttosto...

Argentina e Australia si affrontano in occasione degli ottavi di finale di Qatar...

20:49

03/12/2022