Qatar 2022, pasticcio Ecuador con Castillo: il Cile fa ricorso

Il Cile chiede la vittoria a tavolino nei due match contro l'Ecuador, reo di aver falsificato i documenti di nascita di Byron David Castillo Segura.

11/05/2022

17:43

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Jose Jacome - Pool/Getty Images)

Un vero e proprio terremoto in salsa sudamericana. È quello che si potrebbe abbattere sui prossimi Mondiali in programma in Qatar nel mese di novembre. Il Cile ha fatto ricorso alla Fifa contro l’Ecuador, reo di aver falsificato i documenti di nascita del giocatore Byron David Castillo Segura.

Qatar 2022 Ecuador Castillo
(Photo by Marcelo Hernandez/Getty Images)

Il Cile denuncia l’Ecuador: i fatti

Secondo i cileni esistono numerose prove che il giocatore Byron David Castillo Segura sia nato in Colombia, nella città di Tumaco il 25 luglio 1995 e non il 10 novembre 1998 nella città ecuadoriana di General Villamil Playa. Le indagini svolte in Ecuador, compreso un rapporto legale dell’Ufficio nazionale del registro civile, hanno fatto emergere l’incongruenza nel certificato di nascita presentato dal giocatore. Pare che tale documento non sarebbe mai esistito nei fascicoli interni. La conclusione è che il documento sia falso. Questo è quanto dichiarato dalla Federazione cilena nel suo ricorso depositato alla Fifa

Il Cile, quindi, chiede la vittoria a tavolino per i due incontri disputati contro l’Ecuador, essendo Castillo sceso in campo in entrambe le partite (0-0 all’andata, 0-2 per gli ecuadoregni al ritorno). Una decisione del genere, naturalmente, avrebbe ripercussioni anche sugli altri match disputati dal calciatore del Barcelona Guayaquil e porterebbe all’inevitabile esclusione dell’Ecuador dai Mondiali. Una tale decisione da parte della commissione disciplinare della Fifa stravolgerebbe il quadro delle nazionali partecipanti. La classifica del girone di qualificazione Conmebol andrebbe totalmente rivista, con il Cile che potrebbe fare un doppio salto in avanti scavalcando Perù e Colombia (contro cui invece Castillo non ha mai giocato) e ritrovandosi così qualificato direttamente per la fase finale.

Correlati

13:37

16/05/2022

Sarà una settimana lunga e di grande tensione per gli appassionati della Serie A. Tra corsa scudetto, salvezza ed Europa League,...

Sarà una settimana lunga e di grande tensione per gli appassionati della Serie A....

13:37

16/05/2022

13:06

16/05/2022

Il co-chairman dell’Atalanta Stephen Pagliuca ha rilasciato un’intervista a L’Eco di Bergamo. Tra i temi...

Il co-chairman dell’Atalanta Stephen Pagliuca ha rilasciato...

13:06

16/05/2022