Qatar 2022: Senegal e Marocco in fuga, bene Ghana e Sudafrica

Nelle African Qualifiers importanti vittorie di Senegal e Marocco, che sembrano chiudere la pratica. Bel testa a testa Ghana-Sudafrica.

09/10/2021

23:11

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Xaume Olleros/Getty Images, via OneFootball

Importanti risultati nelle gare odierne di African Qualifiers: i match validi per la seconda fase di qualificazione al Mondiale 2022 della zona Africana hanno visto le conferme di Ghana e Sudafrica, il cui girone pare in bilico fino alla fine, e la fuga del Senegal in vetta al proprio raggruppamento.

GRUPPO G. Sul campo di Bahir Dar, il Sudafrica supera senza problemi i padroni di casa dell’Etiopia. Per i bafana bafana diversi pericoli nella parte iniziale dell’incontro, ma al 45′ il portiere etiope Gebremichael si lascia sfuggire il pallone su un tentativo da calcio piazzato, regalando il vantaggio agli ospiti. Nella ripresa l’Etiopia pareggia al 67′, con la punizione di Kebede, ma poi le reti di Mvala Makgopa hanno deciso l’incontro a favore del Sudafrica. L’inseguitrice Ghana vince col medesimo parziale sul campo amico del Cape Coast Stadium: le reti di Kudus, Thomas Partey e André Ayew rendono inutile il gol dello Zimbabwe firmato da Musona su penalty.

GRUPPO H. Non si fanno male Togo e Congo, che pareggiano 1-1 sul terreno dello Stade de Kégué. Fanno tutto i padroni di casa: al 20′ si fanno autogol con l’ex-Marsiglia Romao, 37 anni, e poi pareggiano al 56′ su sassata da centroarea di Fessou. Il pareggio però non serve a nessuna, anche alla luce della vittoria serale del Senegal capolista. I Leoni della Teranga passeggiano sulla Namibia: nella prima frazione Idrissa Gueye e Dhiedhiou portano il Senegal sul doppio vantaggio; nella ripresa ecco il 3-0 di Sadio Mané, stella del Liverpool. Al gol della bandiera namibiano risponde il cagliaritano Keita Baldé, che arrotonda il risultato sul 4-1.

GRUPPO I. Situazione simile al girone precedente: il pareggio pomeridiano fra Guinea e Sudan non serve a nessuna delle due selezioni. Ai vantaggi guineani firmati José Kanté e Bayo replica il Sudan con Mahmoud e Suliman. Mini-fuga per la capolista Marocco: i nordafricani impattano 0-3 la Guinea Bissau fuori casa, grazie alla doppietta di Kaabi (10′, 69′) e al gol di Barkok. Importanti le prestazioni del fiorentino Amrabat e dell’ ex-Inter Hakimi.

Nazionali

14:02

23/10/2021

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe Colaucci. Dopo la consegna è stato il momento...

Il CT della Nazionale Roberto Mancini era a Roma per ritirare il premio Giuseppe...

14:02

23/10/2021

20:35

22/10/2021

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci. L’allenatore azzurro si è espresso su...

Roberto Mancini ha parlato in occasione della settima edizione del Premio Colalucci....

20:35

22/10/2021