Rangers, dopo un anno è addio con Giovanni Van Bronckhorst

Le strade dei Rangers e di Giovanni Van Bronckhorst si dividono dopo soli dodici mesi e una finale di Europa League conquistata.

21/11/2022

21:25

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Mark Runnacles/Getty Images)

Giovanni Van Bronckhorst non è più ufficialmente l’allenatore dei Rangers. L’avventura con il club scozzese è finita dopo un solo anno in cui è stata raggiunta un’imprevedibile finale di Europa League persa contro l’Eintracht. Van Bronckhorst paga la pessima esperienza in Champions League in un girone, però, obiettivamente molto complicato con Napoli, Liverpool e Ajax. 0 punti con sole due reti all’attivo e 22 subite è stato un risultato probabilmente troppo pesante per la dirigenza. Tuttavia, è probabilmente il secondo posto in Premiership a nove punti dal Celtic ad aver contribuito maggiormente alla svolta.

 

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, tutto facile per l’Inghilterra all’esordio: 6-2 all’Iran

Van Bronckhorst, il secondo addio ai Rangers dopo 21 anni

Van Bronckhors aveva sostituito Steven Gerrard nel novembre del 2021. L’olandese era tornato a Glasgow dopo l’esperienza da calciatore tra il 1998 e il 2001 prima di passare all’Arsenal. In quelle tre stagioni giocò 117 partite segnando 22 gol e vinse due campionati, due coppe di Scozia e una Coppa di Lega scozzese.

Correlati

20:15

21/11/2022

I Mondiali di Qatar 2022 sono finalmente entrati nel vivo. Dopo le tante polemiche che hanno accompagnato i giorni scorsi, il...

I Mondiali di Qatar 2022 sono finalmente entrati nel vivo. Dopo le tante polemiche...

20:15

21/11/2022

20:00

21/11/2022

L’Olanda ha iniziato alla grande il suo Mondiale. La Nazionale Oranje ha infatti battuto per 0-2 il Senegal nel suo match...

L’Olanda ha iniziato alla grande il suo Mondiale. La Nazionale Oranje ha...

20:00

21/11/2022