Connect with us

Serie A

Rapina Theo Hernandez, parla la compagna Zoe: “Peggio di quanto scritto”

Published

on

rapina theo hernandez

La rapina in casa Theo Hernandez di qualche giorno fa ha ancora dei ricordi poco felici nelle menti delle vittime. La fidanzata del terzino del Milan, Zoe Cristofoli, è la protagonista principale della spiacevole vicenda. Zoe era in casa quando 4 uomini armati sono entrati nella sua abitazione la settimana scorsa. La fidanzata di Theo Hernandez è tornata a parlare tramite Instagram dell’accaduto:

“La mia mente non è qui al 100%, però vorrei che tutto tornasse alla normalità perché è giusto così. Vorrei tornare a fare le cose come ho sempre fatto con la mia serenità. Volevo dire due cose: la prima è grazie a tutte le persone che hanno capito la gravità della situazione e mi hanno scritto, i miei amici che hanno capito il momento. Grazie anche alle forze dell’ordine, a chi si è preoccupato per noi.”

rapina theo hernandez

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Rapina Theo Hernandez, le parole di Zoe

La modella ha continuato aggiungendo che i media che hanno trattato la vicenda non hanno detto tutta la verità:

I giornali hanno scritto molto meno di quello che è successo, è stato molto peggio. Ad oggi sto bene, non ho niente di rotto o fratturato: per farvi capire la gravità. Grazie a chi era con me in quel momento perché se fossi stata sola probabilmente oggi non sarei qua. Ci penso ogni istante, però quando vedo mio figlio e le persone che erano con me e mi vogliono bene mi sento meglio: cerco di parlare, di non chiudermi perché non va bene. Ho una famiglia fantastica, un ragazzo fantastico: tutti mi vogliono bene, non potrei volere niente di più. Vorrei solo giustizia per quello che ci hanno fatto”.

rapina theo hernandez

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Adesso le indagini sono nelle mani delle forze dell’ordine ma si cerca di individuare i colpevoli della rapina in casa Hernandez.  In quella sera c’erano in casa Zoe, il piccolo Theo Jr e la loro domestica.