Real Madrid, Pres. Perez: “Mbappé? Poco importa, è già dimenticato”

Il Presidente del Real Madrid pare aver già dimenticato il mancato arrivo di Mbappé: con la vittoria della Champions League, è ormai acqua passata.

29/05/2022

12:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

Si può dimenticare lo smacco del mancato arrivo di Kylian Mbappé, il quale ha rinnovato con il Paris Saint-Germain per cifre multimilionarie? A quanto pare sì, soprattutto se in bacheca puoi mettere la quattordicesima Champions League della storia. Il Presidente del Real Madrid, Florentino Perez, ne ha parlato ai microfoni del sito spagnolo Movistar, come riportato da ANSA: “Mbappé è dimenticato, poco importa, il Real ha fatto una stagione perfetta. Continueremo a lavorare per attirare i migliori giocatori”.

Sulla vittoria in Champions League: “Sono felice, abbiamo lottato e lavorato per tutta la stagione per arrivare a questa vittoria. In Champions League siamo stati fortunati, o sfortunati all’inizio, perché abbiamo dovuto affrontare tutte le squadre difficili, ma siamo riusciti a vincere contro tutte. Credo sia un successo collettivo, dei giocatori e dei tifosi, grazie a questo entusiasmo che regna al Bernabéu”.

Su Carlo Ancelotti: “Un buon direttore d’orchestra, che conosce molto bene i propri giocatori, il Real Madrid e il calcio”.