Roma, le ultime dal mercato: che traffico in uscita

La Roma, prima di chiudere per i nuovi acquisti, deve trovare una sistemazione agli esuberi, da Pau Lopez a Kluivert passando per Pastore.

23/06/2021

08:39

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xMarcoxCanonierox SP24-0495

Le trattative in entrata

La Roma di Mourinho, che la prossima settimana è finalmente atteso in città per la preparazione, è ancora un cantiere aperto. Nulla di preoccupante o di diverso rispetto a quanto accade nelle altre squadre, specie con Europeo e Copa America di mezzo. Di certo, il tecnico portoghese avrà bisogno di tanti interventi sul mercato, un po’ in tutti i reparti. Una necessità che dovrà però fare i conti con il bisogno di sfoltire una rosa extra large, prima di accogliere i nuovi acquisti. Trattative calde, in entrata, al momento non ce ne sono, anche se di nomi in queste settimane ne sono circolati. Da Rui Patricio per la porta la sogno – decisamente poco realizzabile – Sergio Ramos per la difesa, da Andrea Belotti per il dopo Dzeko a Filip Kostic, proposto anche alla Lazio, per rinforzare la batteria degli esterni offensivi.

La lista dei partenti

Ci sarà un bel traffico a Trigoria in estate, c’è da scommetterci, ma prima del raduno, fissato per il 6 di luglio, bisognerà iniziare a salutare qualcuno. Tanti i nomi sul taccuino di Tiago Pinto, che poi sono gli stessi di un anno fa, più qualche altro che, in caso di una buona offerta, verrebbe lasciato partire senza troppi indugi. Si cerca una sistemazione per Olsen e Pau Lopez (che guadagna 3 milioni di euro netti), che non hanno mai convinto appieno in questi anni. E poi i vari Bianda, Coric, Under, che ha mercato ma anche pretese importanti, Kluivert, che difficilmente avrà una chance con Mourinho, Antonucci e Riccardi, come ricorda il Corriere dello Sport.

LEGGI ANCHE: Juventus, il punto sul mercato: tra Locatelli e CR7

Destinazione cercasi

Diversa la situazione di Fazio, Santon e Pastore, per i quali si lavora alla risoluzione del contratto, pagando una buonuscita e liberandosi così di contratti gravosi per le casse giallorosse. Nel frattempo, è sempre viva la trattativa per la cessione di Nzonzi al Benfica, e si ascolteranno offerte per Dzeko, Pedro e Carles Perez. Una lista importante, con una certezza, ribadita dal general manager giallorosso, Tiago Pinto: ogni giocatore è libero di rifiutare un’offerta e restare a Roma, ma non partirà per il ritiro e resterà ad allenarsi, da fuori rosa, a Trigoria.

Correlati

“Ma questo non significa che abbiamo chiuso la trattativa”. Parole di Max Huiberts, ds dell’AZ Alkmaar ai...

“Ma questo non significa che abbiamo chiuso la trattativa”. Parole di...

07:45

23/06/2021

Si è giocato oggi il primo dei due quarti di finale dei playoff del campionato Primavera 1. Nel match andato in scena a Reggio...

Si è giocato oggi il primo dei due quarti di finale dei playoff del campionato...

21:22

22/06/2021