Russia, il TAS respinge il ricorso e conferma l’esclusione dai playoff

Stando a quanto riportato dall’agenzia 'AP', la FIFA ha confermato il respingimento del ricorso della Russia contro il divieto di disputare i playoff per il Mondiale in Qatar.

18/03/2022

13:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by OLGA MALTSEVA/AFP via Getty Images)

Il TAS conferma la sanzione inflitta contro la Nazionale della Russia che, pertanto, non potrà disputare i playoff per il Mondiale in Qatar 2022. E’ quanto riferisce l’agenzia AP. La Federcalcio russa aveva chiesto la sospensione del divieto, in modo da articolare un ricorso ben strutturato e, al contempo, poter disputare la sfida playoff contro la Polonia – in programma il 24 marzo – che avrebbe potuto garantire l’accesso al prossimo Mondiale.

Stando ad AP, la FIFA ha dato conferma del respingimento del ricorso da parte del Tribunale Arbitrale dello Sport. Pertanto, la Russia, non si giocherà la chance di approdare ai Mondiali.

LEGGI ANCHE: Ucraina, Lucescu: “Non sono d’accordo con le esclusioni della Russia”