Salernitana, Colantuono: “Non capisco perché il protocollo parte lunedì e non oggi”

Amarezza nella parole di Colantuono: la Salernitana ha giocato senza sette giocatori a causa del Covid.

15/01/2022

20:16

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’allenatore della Salernitana, Stefano Colantuono, ha commentato la sconfitta per 0-3 contro la Lazio, ma soprattutto la situazione attuale tra Covid e assenze.

Come si fa a preparare una partita in questo momento? Non si fa. Non capisco che gusto ci sia a vedere una partita come oggi, lo dico per il sistema. Questi regolamenti non li capisco, pur rispettando tutti e tutto. Che partita è stata? Non vale solo per noi o per il risultato. Qualora fossimo stati al completo la bilancia sarebbe stata ugualmente a favore della Lazio, ma probabilmente diversa, qualcosa di più. Stasera ne mancavano 7 di titolari. Faccio fatica a capire perché da lunedì verrà applicato il protocollo del 35%. Conta la giornata di campionato o il giorno della settimana? Mi adeguo, non voglio fare polemica. Loro sono nettamente superiori a noi, che cerchiamo di rimanere appesi alla classifica. Questa sera volevamo almeno avere la possibilità di giocarcela.

LEGGI ANCHE: Wolverhampton-Southampton, Hasenhüttl: “Mai smesso di lottare”

Cosa mi aspetto dal mercato? La squadra va puntellata, soprattutto per gli assenti ed alcuni giocatori che ancora devo vedere. La formazione va rinfrescata, ci va messo dentro qualcosa che dia anche fiato a chi ha giocato di più.

Presidente Iervolino? Ho avuto incontro ieri con i ragazzi, ha molto entusiasmo e dei progetti molto interessanti che vanno a rinforzare un po’ tutto. In questi giorni avremo modo di sentirci e vederci di più, l’entusiasmo è stato contagioso, noi dobbiamo concentrarci per fare un girone di ritorno all’altezza.

Serie A

21:15

18/01/2022

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, è tornato a parlare della questione relativa alla costruzione del nuovo San Siro durante la...

Giuseppe Sala, sindaco di Milano, è tornato a parlare della questione relativa alla...

21:15

18/01/2022

21:15

18/01/2022

L’amministratore delegato della Juventus, Maurizio Arrivabene, ha parlato a pochi minuti dal match fra Juventus e...

L’amministratore delegato della Juventus, Maurizio Arrivabene, ha parlato a...

21:15

18/01/2022