Salernitana-Fiorentina, Nicola: “Non è una finale per noi”

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico dei campani Davide Nicola alla vigilia di Salernitana-Fiorentina.

23/04/2022

18:25

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Domani alle 12:30 la 34ª giornata di Serie A offre un interessantissimo Salernitana-Fiorentina. I campani reduci da due vittorie consecutive in campionato sono tornati clamorosamente in lotta per la salvezza. I successi di Genova contro la Sampdoria ed Udine contro l’Udinese, hanno ridato nuova verve agli uomini allenati da Davide Nicola. La Fiorentina, dal canto suo, ha messo nel mirino un piazzamento nelle prossime coppe europee. A meno di ventiquattro ore dalla sfida dell’Arechi ha parlato in conferenza stampa il tecnico della Salernitana Nicola. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

Salernitana-Fiorentina
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Salernitana-Fiorentina, Nicola: “Il pubblico di Salerno è una goduria per noi”

“Non mi piace parlare di sei finali o ultima spiaggia: noi stiamo costruendo una rincorsa. Giochiamo ogni partita con la voglia di vincere e l’animo di osare”.

“Affrontiamo una squadra importantissima, anche per loro il raggiungimento dell’obiettivo non è semplice ma stanno facendo un campionato straordinario. dovremo essere bravi e coraggiosi nel palleggio, leggere in anticipo la giocata. Hanno vinto quattro delle ultime sei partite ma non partiamo certo sconfitti”.

“I 20 mila spettatori che ci sosterranno sugli spalti non sono una responsabilità, sono una goduria per noi. non ho mai sentito la nostra gente non avere entusiasmo per noi. Per tutti la salvezza appare obiettivo lontanissimo, ora però ci siamo riavvicinati e ogni componente deve e vuole dare il meglio di sè stessa. Noi daremo tutto, anche grazie alla loro spinta. Non sappiamo quello che succederà in campo ma sappiamo dove vogliamo arrivare”.