Salernitana, Iervolino: “Forse fatti troppi acquisti e sguarnito alcune zone del campo”

Il presidente della Salernitana, Iervolino ammette in un'intervista al 'Mattino' che gli acquisti fatti sono stati forse troppi: "Adesso dobbiamo ripartire dopo questo ennesimo pareggio". I dettagli.

13/03/2022

16:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Danilo Iervolino, il presidente della Salernitana ha analizzato l’ultimo pareggio casalingo con il Sassuolo (2-2), ammettendo di aver fatto anche troppi acquisti. I granata campani, nonostante la grossa operazione di mercato invernale, ancora una volta non sono riusciti a vincere un turno di campionato. L’ultima vittoria in Serie A risale al 9 gennaio nella gara fuori casa con il Verona (1-2), quando ancora non c’era Davide Nicola alla guida della panchina del club.

Iervolino acquisti Salernitana
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il patron Iervolino analizza la partita e la manovra-acquisti invernale della Salernitana

Ecco quanto dichiarato dal presidente Iervolino, al quotidiano Il Mattino, sulla gara Salernitana-Sassuolo e sui tanti acquisti invernali: “Un pareggio che ci teniamo, anche se ora la corsa salvezza si fa dura. Peccato per quell’occasione con Bonazzoli nel finale. Se la palla fosse entrata, si parlerebbe di altro. Nonostante le gare da recuperare, adesso non siamo più padroni del nostro destino. La formula ‘instant team’ non ha funzionato. Abbiamo acquistato tanti giocatori, forse anche troppi, sguarnendo però alcune zone di campo. E’ fondamentale ripartire al più presto“.

La Salernitana, pur esprimendo un buon calcio specialmente da quando il tecnico è Nicola, non è riuscita ancora a portare a casa i preziosi 3 punti e la salvezza resta un’impresa da mission impossible.