Salernitana, Nicola: “Ci è mancata personalità. Cambi poco efficaci”

Salernitana, le parole di Nicola al termine della sconfitta contro il Monza: "Oggi ci è mancata personalità. Ma contenti di quanto fatto finora".

13/11/2022

17:34

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti, Onefootball.com)

L’allenatore della Salernitana Davide Nicola è intervenuto in conferenza stampa al termine della brutta sconfitta per 3-0 contro il Monza subita al Brianteo. Di seguito le parole del tecnico dei granata riportate da TMW.

Salernitana Nicola
(Photo by Emilio Andreoli, Onefootball.com)

Salernitana, Nicola: “La classifica è buona, ma bisogna essere sempr ambiziosi. Fischi dei tifosi? Penso siano stati giusti oggi”

Il nostro primo tempo è stato inadeguato, abbiamo perso tutti i contrasti. Le scelte di formazione sono state dettate dal fatto che abbiamo giocato tre partite in una settimana. Abbiamo successivamente provato a cambiare qualcosa nel secondo tempo ma non è andata bene.

I cambi erano già previsti per mantenere la competitività necessaria. C’era anche un pò di stanchezza. Noi abbiamo fatto 15 partite con un certo numero di calciatori e sostanzialmente la formazione iniziale era la migliore che potessi schierare in questo momento. Detto questo contro il Monza siamo mancati nella personalità, non abbiamo avuto coraggio nel proporre gioco ed abbiamo perso troppi contrasti“.

Io non mi sento in discussione, vedo la classifica ed i punti fatti e credo che non sono in discussione. Personalmente sono ambizioso e mi metto sempre in discussione. In 15 partite vedo le prestazioni ed i punti, poi ci sono anche alcuni passaggi a vuoti. Sono cosciente di questo ma vado avanti. Guardando la classifica non posso essere scontento, questi punti nella passata stagione li avevamo a marzo-aprile.

Questa squadra non è mai stata in una situazione di disagio in classifica. Chiaramente a me non basta, voglio altro. La squadra è mancata contro il Monza, è vero. Ci siamo fatti gol da soli e non abbiamo avuto la giusta personalità per reagire. Da questo punto di vista dobbiamo crescere c’è poco da fare. Candreva? Si è fatto un mazzo incredibile, aveva bisogno di riposo. Tutti non possono giocare sempre tutte le partite, siamo un gruppo di lavoro ed è giusto dare le chance anche ad altri. I tifosi a fine partita hanno fatto bene a fischiare. Avrei fatto lo stesso anche io a fine primo tempo. Bisogna sempre dare l’immagine di andare oltre il limite. Però io mi fermerei qui e valutare quelle che sono le aspettative ed il percorso. Per me la Salernitana ha avuto uno step di crescita”. 

I miei giocatori non ragionano così. Non avevano la testa al Mondiale. Magari erano in difficoltà oppure in una giornata poco brillante. Il confronto con la società è quotidiano. Durante il ritiro dopo Firenze la società ha riconosciuto ai calciatori il lavoro fatto ed i punti fin qui raccolti“.

Correlati

17:10

13/11/2022

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Milan–Fiorentina, match valido per la 15ª giornata di campionato e in...

Sono state annunciate le formazioni ufficiali di Milan–Fiorentina, match...

17:10

13/11/2022

17:03

13/11/2022

Si sono concluse le gare pomeridiane della 15esima giornata di Serie A. La Roma si salva nel recupero contro il Torino, mentre lo...

Si sono concluse le gare pomeridiane della 15esima giornata di Serie A. La Roma si...

17:03

13/11/2022

Serie A

19:41

29/11/2022

La Sampdoria, tramite il proprio sito ufficiale, ha diramato un comunicato riguardante il Consiglio di Amministrazione odierno...

La Sampdoria, tramite il proprio sito ufficiale, ha diramato un comunicato...

19:41

29/11/2022

19:32

29/11/2022

Massimiliano Allegri torna a parlare delle ultime vicende di casa Juventus. Il tecnico bianconero è stato confermato...

Massimiliano Allegri torna a parlare delle ultime vicende di casa Juventus. Il...

19:32

29/11/2022