Sampdoria-Atalanta 0-2, Giampaolo: “Sconfitta immeritata”

Il tecnico dei blucerchiati se la prende con l'arbitro: "Siamo stati penalizzati, la squadra mi è piaciuta molto".

13/08/2022

21:57

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Getty Images)

Il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo non ci sta. Dopo la sconfitta dei suoi contro l’Atalanta per 2-0, si scaglia contro l’arbitraggio nell’intervista concessa ai microfoni di DAZN, ripresa da Calciomercato.com.

Sampdoria, Giampaolo avvilito: “Dopo una prestazione così è giusto recriminare”

Marco Giampaolo non ci sta. Il tecnico della Sampdoria polemizza sull’arbitraggio dopo la sconfitta dei suoi contro l’Atalanta: “Sono deluso per il risultato, avvilito, ho bisogno di qualche giorno per recuperare da questa sconfitta, credo sia immeritata. La Samp è stata penalizzata“. Nel mirino un gol annullato a Ciccio Caputo per un fallo in attacco: “Hanno annullato un gol che se l’avesse fatto l’arbitro l’avrei accettato, ma l’intervento del VAR mi lascia perplesso, visto che Rocchi ha dichiarato di voler eliminare i rigorini. A parti invertite non penso avrebbero concesso il rigore“. La prestazione però è stata convincente: “La Samp avrebbe meritato un risultato positivo al cospetto di una squadra forte come l’Atalanta. Gli aspetti positivi sono tanti, ma questi non devono alleviarci la pena altrimenti perdi due volte“.

Il tecnico blucerchiato insiste: “È giusto recriminare per una sconfitta così, davanti a questo pubblico e dopo una prestazione così. Partita mai lenta, sempre dinamica: gran peccato“. Ma sulla gara giocata dai suoi è contento: “A me la squadra è piaciuta in entrambe le versioni, sia con una che con due punte, può essere una risorsa. Ad una squadra con questi calciatori non puoi lasciare ampiezza e spazio tra le linee“. Uno dei nuovi acquisti è stato gettato nella mischia: “Djuricic è un giocatore forte, ma indietro sul piano fisico rispetto agli altri, è con noi da poco. Ho forzato la sua scelta, perché sa giocare ma la forma è da rivedere“. La prossima gara sarà con la Juventus: “Avversario difficile, ma non ci sono partite facili. Se giochi bene, ottieni risultati. La prossima la giocheremo con più veleno“.

Correlati

21:41

13/08/2022

Il tecnico dell’Udinese Andrea Sottil è rammaricato dopo la sconfitta dell’Udinese contro il Milan. I friulani sono...

Il tecnico dell’Udinese Andrea Sottil è rammaricato dopo la sconfitta...

21:41

13/08/2022

21:28

13/08/2022

Gian Piero Gasperini commenta la vittoria della sua Atalanta sul campo della Sampdoria. 2-0 in favore della Dea, con i gol di...

Gian Piero Gasperini commenta la vittoria della sua Atalanta sul campo della...

21:28

13/08/2022

Serie A

22:47

29/09/2022

Gerry Cardinale, frontman del fondo Redbird e nuovo proprietario del Milan, è intervenuto nel corso della Leaders Week...

Gerry Cardinale, frontman del fondo Redbird e nuovo proprietario del Milan, è...

22:47

29/09/2022

22:25

29/09/2022

L’Udinese di Andrea Sottil sta stpuendo tutti in questo avvio di stagione. I friulani al momento sono terzi in classifica...

L’Udinese di Andrea Sottil sta stpuendo tutti in questo avvio di stagione. I...

22:25

29/09/2022