Sassuolo, Dionisi: “Il bel gioco ci rende speciali”

Il Sassuolo in questa stagione si sta rivelando la squadra ammazza grandi della Serie A. L'allenatore neroverde Dionisi ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport.

08/12/2021

10:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Imago

Il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport. L’allenatore ex Empoli ha parlato di molti argomenti, in special caso dell’idea di gioco offensiva della sua squadra: “Noi andiamo all’attacco perché il bel gioco ci rende speciali. In Serie A contano equilibrio e mentalità, ma tutti i meriti sono dei giocatori. Le vittorie con le big ci hanno dato consapevolezza, che però dobbiamo mostrare anche contro le piccole: abbiamo buone letture e discreta attenzione alla fase difensiva solo quando ci aspettiamo le difficoltà”.

Successivamente ha aggiunto parole al miele per l’esterno della nazionale Domenico Berardi e per Giacomo Raspadori: “Berardi per noi è ‘il’ giocatore. Sta largo, tra le linee o in mezzo. Si sa da dove parte, poi lui decide dove arrivare. Raspadori da esterno è un po’ sacrificato, mentre nel 4-2-3-1 è valorizzato. Ha le doti per fare i due ruoli”.

LEGGI ANCHE: Sassuolo, lo Shakhtar di De Zerbi vuole Boga

Correlati

10:00

08/12/2021

Giorni di caos in casa Sampdoria dopo l’arresto di Massimo Ferrero e le sue successive dimissioni da Presidente del club...

Giorni di caos in casa Sampdoria dopo l’arresto di Massimo Ferrero e le sue...

10:00

08/12/2021

09:59

08/12/2021

Ancora work in progress la Lazio di Maurizio Sarri anche se, al netti dei risultati altalenanti, inizia ad intravedersi la base...

Ancora work in progress la Lazio di Maurizio Sarri anche se, al netti dei risultati...

09:59

08/12/2021