Serie A, Casini: “Perplessità sui tempi e modi dell’indice di liquidità”

Serie A, il presidente di Lega Lorenzo Casini sul Consiglio odierno: "Perplessità sull'indice liquidità per tempi e modi".

26/04/2022

20:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli, Onefootball.com)

Il presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini è intervenuto in merito alla decisione del Consiglio Federale di imporre alcune modifiche allo statuto, la cui nuove norme sono state approvata in data odierna. Le parole del dirigente riportate da TMW.

Serie A Casini
(Photo by Emilio Andreoli, Onefootball.com)

Serie A, il presidente di Lega Casini: “Club devono sapere con anticipo condizioni per iscrizione ai campionati”

Siamo soddisfatti per aver approvato le modifiche allo statuto“.

LEGGI ANCHE: Italia, Casini a Gravina: “I club hanno sempre rispettato la Nazionale”

A creare discussione però sono state le modifiche al cosiddetto indice di liquidità, che ha ricevuto il parere contrario di tutti e venti i club di Serie A. Queste le parole di Casini in merito.

Permangono delle perplessità, non tanto per l’indicatore in sè ma per i tempi e i modi in cui è stato reintrodotto come requisito d’ammissione. Siamo a fine aprile, l’iscrizione è a fine maggio ma l’indice è fermo a dati relativi al 31 marzo. Così avrebbe efficacia retroattiva e soprattutto obbliga alcune squadre ad immettere liquidità senza poter fare mercato in un contesto ancora sotto gli effetti della pandemia“.

Tra le tematiche odierne del Consiglio appunto la discussione sul riabbassamento dell’indice di liquidità. Ancora le dichiarazioni di Casini.

Confesso che nel Consiglio odierno non abbiamo trovato tutte le risposte che cercavamo. Proporre a marzo come valore dell’ indice 0,7 era troppo, con molti club ancora condizionati da stadi a capienza ridotta e dallla situazione emergenziale. Nella stagione 2019/2020 il valore era 0,6 ed era giusto partire da lì. Sarebbe stato giusto abbassare l’indice di 1/3 e portalo quindi a 0,4. Anche il valore dell’indebitamento è scorretto riabbassarlo. 1,2 quando era a 1,5 prima del periodo pandemico“.

La Serie A vuole un calcio sano, anche nel rispetto delle nuove norme UEFA. Ma le tempistiche e le modalità non ci hanno convinto. La Lega Serie A già a febbraio aveva richiesto che l’indice di liquidità non fosse reintrodotto come parametro in prossimità dell’iscrizione al prossimo campionato. Per il futuro i club dovranno sapere con giusto anticipo regole e condizioni per la partecipazione al torneo“.

Infine Casini si è espresso sull’arrivo del professionismo nel calcio femminile.

Sono molto contento e mi ha sorpeso leggere di qualche resistenza della Serie A. Mi auguro presto che la Lega giunga presto ad avere le due divisioni maschile e femminile. Così da poter valorizzare il movimento“.

Serie A

23:11

17/05/2022

Tra i tanti tifosi del Milan che si augurano una vittoria contro il Sassuolo – e la contestuale conquista dello Scudetto...

Tra i tanti tifosi del Milan che si augurano una vittoria contro il Sassuolo –...

23:11

17/05/2022

20:42

17/05/2022

Settimana ‘caldissima’ per gli appassionati della Serie A. Domenica 22 maggio sarà la giornata del verdetto su chi...

Settimana ‘caldissima’ per gli appassionati della Serie A. Domenica 22...

20:42

17/05/2022