Serie A, Gravina scioglie i dubbi: “Si parte il 13 agosto, senza dubbi”

Il numero uno della FIGC è sicuro: "Gli atleti sono allenati per ogni situazione, il caldo non cambierà i piani".

26/07/2022

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Gabriele Gravina non ha dubbi sull’inizio della Serie A. Il numero uno della FIGC risponde a Lorenzo Casini in merito ad un possibile rinvio della prima giornata per via del caldo insopportabile: “Ci sono delle date che vanno rispettate“. Il 13 agosto si parte con la prima giornata del campionato 2022-23.

Gravina Mondiale '82
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Serie A, Gravina: “Gli atleti sono allenati, Italia-Brasile si giocò con 50 gradi”

A margine della cerimonia di consegna del premio Oreste Granillo a Reggio Calabria, il presidente della FIGC Gabriele Gravina toglie ogni dubbio sull’inizio del campionato. Lorenzo Casini, presidente della Lega Calcio, aveva sollevato dei dubbi per via del caldo eccessivo negli scorsi giorni, paventando un possibile rinvio della prima giornata. “Negli anni passati abbiamo iniziato il 20 agosto. Alla fine si tratta di iniziare solamente una settimana prima” ha risposto. A sostegno della sua tesi il numero uno della Federazione cita un precedente: “Nel 1994 per la finale del Mondiale negli Usa tra Italia e Brasile ricordo che a Pasadena c’erano 50 gradi e si giocò regolarmente. Il calcio è anche questo, gli atleti si preparano anche per affrontare condizioni estreme”. 

LEGGI ANCHE: Serie A 2022/23, tutti gli incroci tra le big del campionato

La stagione 2022-23 sarà diversa rispetto a ciò che siamo abituati a vedere: “Si tratta di una stagione atipica perché si parte con un leggero anticipo per favorire la sosta invernale e consentire lo svolgimento del Mondiale. Non è stata una nostra decisione quando iniziare e finire il campionato. Le date vanno rispettate“. Ma per Gravina sarà ugualmente esaltante: “Dall’entusiasmo di tantissime realtà si evince che il prossimo sarà un campionato molto interessante. Ciò vuol dire che il calcio ha ancora appeal e questo vale per la A, B e C anche per il mondo dilettantistico, in cui ci sono piazze importantissime con tanta voglia di giocare e di vincere”.

Correlati

17:20

22/07/2022

Giovedì 28 luglio è il giorno in cui la FIGC ha convocato il Consiglio Federale. Tanti i punti all’ordine del giorni, tra...

Giovedì 28 luglio è il giorno in cui la FIGC ha convocato il Consiglio Federale....

17:20

22/07/2022

21:00

21/07/2022

Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il Presidente del Bari Luigi De Laurentiis hanno presentato nella giornata di...

Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il Presidente del Bari Luigi De...

21:00

21/07/2022

Serie A

12:00

10/08/2022

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato della rosa e del mercato nel corso dell’allenamento di...

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato della rosa e del...

12:00

10/08/2022

11:40

10/08/2022

Josè Mourinho è sempre decisivo nel mercato della Roma. Dopo aver permesso ai giallorossi di ingaggiare giocatori top, lo...

Josè Mourinho è sempre decisivo nel mercato della Roma. Dopo aver permesso ai...

11:40

10/08/2022