Serie A, lotta scudetto: l’Inter accelera, la Dea insegue, passi falsi di Milan e Napoli

Inter, Milan, Atalanta e Napoli: sarà corsa a quattro fino alla fine?

13/12/2021

09:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Mancano solo due giornate al giro di boa e la classifica sembra delinearsi sempre di più. Nel diciassettesimo turno di Serie A l’Inter ha sfruttato il pareggio dei cugini a Udine e la sconfitta del Napoli contro l’Empoli per portarsi in vetta alla classifica.

L’Inter, infatti, sembra la pretendente più seria e quotata per arrivare alla conquista, per la seconda volta consecutiva, del campionato italiano. Dopo i saluti ad Hakimi, Lukaku e Conte in estate, la squadra capitanata da Simone Inzaghi ha iniziato alla grande. Raggiunti con un turno d’anticipo gli ottavi di Champions League, (risultato che Antonio Conte non è mai riuscito a raggiungere) ora ha meritatamente conquistato la vetta.

LEGGI ANCHE: Inter, per la prima volta in carriera Simone Inzaghi è primo in classifica da solo

La squadra di Handanovic e compagni se la dovrà vedere fino alla fine con l’Atalanta di Gasperini. L’allenatore bergamasco non ha mai annunciato apertamente i reali obiettivi della sua squadra, ma la classifica dice che i punti di distacco dalla vetta sono solo tre. A differenza dell’Inter, la Dea dovrà affrontare i playoff di Europa League e, in caso di proseguimento nella competizione europea, occorrerà affrontare al meglio gli impegni del giovedì, spesso tanto dispendiosi.

Autori di un inizio di campionato sorprendente ed ora leggermente in calo sono Milan e Napoli. La squadra di Pioli è ad un solo punto dalla vetta e può contare anche sull’uscita anticipata dalle coppe europee, ma i limiti strutturali sembrano più evidenti rispetto a quelli delle dirette contendenti. La squadra di Spalletti, infine, sta facendo i conti con la sfortuna: i tanti infortuni e i punti persi nelle ultime giornate hanno fatto scivolare in classifica il Napoli, ma i punti dalla testa della classifica sono solo quattro.

Insomma, il campionato italiano sembra più aperto che mai: l’Inter è un passo avanti a tutti, l’Atalanta non deve più essere chiamata sorpresa, il Milan può pensare unicamente alle restanti partite di Serie A e il Napoli non vuole smettere di sorprendere. Ci sono tutti gli ingredienti per una seconda parte di campionato entusiasmante.

Correlati

08:45

13/12/2021

Al termine del match disputato a San Siro contro il Cagliari e concluso con un netto 4 – 0, il portiere e capitano...

Al termine del match disputato a San Siro contro il Cagliari e concluso con un netto...

08:45

13/12/2021

07:15

13/12/2021

Si svolgono oggi a Nyon, nella sede dell’Uefa, i sorteggi dei playoff di Europa League. Al termina della prima fase delle...

Si svolgono oggi a Nyon, nella sede dell’Uefa, i sorteggi dei playoff di...

07:15

13/12/2021

Serie A

17:00

23/09/2022

L’Inter sta già pensando al prossimo ritiro, quello che quest’anno si avrà durante i mesi di novembre e dicembre....

L’Inter sta già pensando al prossimo ritiro, quello che quest’anno si...

17:00

23/09/2022

16:40

23/09/2022

Il difensore del Napoli Kim Min-jae è sicuramente una delle rivelazioni di questo avvio di stagione. Il sudcoreano arrivato in...

Il difensore del Napoli Kim Min-jae è sicuramente una delle rivelazioni di questo...

16:40

23/09/2022