Serie A, orgoglio Salernitana. L’Udinese cala il poker

Nel pomeriggio di Serie A, la Salernitana vince 2-1 a Marassi contro la Samp. Si diverte l'Udinese che in casa batte l'Empoli 4-1.

16/04/2022

16:29

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Getty Images)

Sono appena terminate le due gare delle 14:30 valide per la 33ª giornata di Serie A. Una grande Udinese batte 4-1 l’Empoli alla Dacia Arena. Per i friulani in grande spolvero Deulofeu autore di un gol ed un assist decisivo. Gli altri gol portano le firme di Pussetto e Samardzic oltre ad una sfortunata autorete di Ismajli. Per i toscani inutile il gol di Pinamonti dagli undici metri. Grazie a questo successo l’Udinese si porta a 39 punti in classifica. L’Empoli, invece, resta a quota 34. I toscani sono alla sedicesima partita consecutiva senza vittorie in Serie A. A Marassi, invece, la Salernitana con orgoglio batte 2-1 la Sampdoria. Fazio ed Ederson regalano il successo ai granata. I campani si portano a 19 punti in classifica, sempre all’ultimo posto. La salvezza dista nove punti, ma la Salernitana ha due gare da recuperare rispetto al Cagliari al momento quartultimo. Notte fonda invece per la Samp di Giampaolo alla quinta sconfitta nelle ultime sei gare di Serie A. I doriani restano a 29 punti.

Serie A
(Photo by Getty Images/Getty Images)

Serie A, la cronaca di Sampdoria-Salernitana ed Udinese-Empoli

 

Sampdoria-Salernitana I campani partono fortissimo e al 4′ sono già in vantaggio. È Fazio a sbloccare il punteggio in favore dei suoi con un bel colpo di testa susseguente ad azione d’angolo. La Salernitana è scatenata nei primi minuti di gioco e al 6′ trova anche il gol del raddoppio con Ederson. Il brasiliano lanciato in campo aperto, si presenta a tu per tu contro Audero e lo fa secco per la rete del raddoppio granata. La Sampdoria torna a contatto con il match al 31′ con Caputo che liberato in aera di rigore avversaria da un rimpallo fortunato, mantiene la freddezza e batte Sepe per la rete dell’1-2. Il primo tempo termina con la Salernitana avanti nel punteggio. Ad inizio ripresa primo cambio tra le fila della Samp con Augello che prende il posto di Murru. La Samp prova a spingere alla ricerca del pari ma la Salernitana si difende con ordine senza correre eccessivi rischi. Giampaolo cambia ancora al 63′ quando manda in campo Sabiri ed Ekdal al posto di Quagliarella e Thorsby. Risponde Nicola con Kastanos e Ribery al posto di Ederson e Bonazzoli. Il tecnico dei campani al 66′ è costretto a sostituire il portiere Sepe. L’estremo di difensore si infortuna, al suo posto torna tra i pali Belec. La partita termina con la vittoria della Salernitana per 2-1.

 

Udinese-Empoli Avvio da incubo per i toscani che dopo appena 6′ si trovano già sotto nel punteggio. I bianconeri passano in vantaggio grazie ad uno sfortunato autogol di Ismajli che svirgola nella propria porta un innocuo cross che non avrebbe creato nessun problema alla propria retroguardia. L’Empoli costruisce una grande occasione per il pareggio al 21′ con Benassi che si presenta a tu per tu contro Silvestri, ma pecca di freddezza e calcia addosso all’estremo difensore dei friulani. L’Udinese torna a rendersi pericolosa al 28′ con un sinistro al limite di Makengo che termina fuori di un soffio. Il primo tempo termina con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. In avvio di ripresa l’Udinese trova il raddoppio con grazie ad una splendida conclusione dal limite di Deulofeu che va ad infilarsi all’angolino dove Vicario non può arrivarci. L’Empoli però riesce ad accorciare le distanza. I toscani si conquistano un calcio di rigore, Pinamonti sbaglia ma il direttore di gara ordina la ripetizione e nella seconda occasione il centravanti fa secco Silvestri per il gol del 2-1. I friulani però non si scompongono e al 79′ trovano la terza rete con Pussetto che splendidamente imbeccato da Deulofeu incrocia di destro sul palo lungo e realizza la rete del 3-1 per i suoi. Nel finale partecipa alla festa friulana anche Samardzic che esplode un sinistro da fuori area e segna il gol del 4-1. La gara termina con il netto successo da parte dell’Udinese.

Correlati

07:30

24/05/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

24/05/2022

07:00

24/05/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

24/05/2022