Serie B, Parma-Como 4-3: sorpassi e rimonte, Bernabé illumina su punizione

Nella sfida infrasettimanale della Serie B tra Parma e Como la spuntano i padroni di casa grazie alla doppietta di Bernabé su calcio di punizione.

06/04/2022

15:50

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Dino Panato/Getty Images)

Prosegue il turno infrasettimanale della Serie B con le partite del mercoledì. Apre il pomeriggio di calcio cadetto con la sfida tra Parma e Como al Tardini, in una sfida che non dice molto in termini di classifica perché sia gli emiliani che i lombardi non lottano per lo Scudetto, né tantomeno per la retrocessione. La vittoria dei crociati, in realtà, lascia aperto a cinque giornate dal termine le speranze di accedere ai playoff per tornare in Serie A: con questa vittoria, infatti, la squadra allenata da Iachini si porta a -6 punti dall’ottavo posto, attualmente occupato dal Frosinone.

Serie B, il Parma spera ancora nei playoff dopo il successo sul Como

Dopo l’iniziale vantaggio di Vazquez, pareggia al 60′ il Como con il subentrato Gliozzi: lancio lungo con la difesa di Iachini che sale malissimo mentre cerca di mandare l’attaccante in fuorigioco. Alla fine il 26enne arriva davanti a Turk e segna con un pallonetto. Al 67′ arriva il raddoppio con Parigini che a centrocampo lascia passare il pallone con una finta alle sue spalle, poi sfrutta al meglio il corridoio che si è creato sulla fascia destra ed arrivato in area scarica al centro per Gliozzi, il quale firma la doppietta personale ma soprattutto il vantaggio del Como.

Al 77′ perla di Adrián Bernabé su calcio di punizione, con una parabola perfetta che sorprende il portiere Gori e riporta in parità il risultato. Quattro minuti dopo Gori si fa battere nuovamente, sempre da punizione e da una posizione simile a quella di prima, anche se più centrale: il portiere del Como posiziona la barriera per coprire il secondo palo, ma lo spagnolo calcia forte sul primo e riporta in vantaggio il Parma. All’85’ i crociati chiudono definitivamente il match con la rete di Tutino che dopo essere entrato al 72′ si avventa su un rimpallo in area e di sinistro calcia in porta centrando il quarto gol dei gialloblu.

All’89’ calcio di rigore per il Como dopo che Peli viene abbattuto in area da Oosterwolde: sul dischetto va Gliozzi che realizza la tripletta personale calciando sulla propria destra. Turk si butta dal lato giusto, ma non ci arriva.

Serie B

11:40

27/09/2022

L’attaccante del Como, Patrick Cutrone, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui ha parlato...

L’attaccante del Como, Patrick Cutrone, ha rilasciato una lunga intervista...

11:40

27/09/2022

15:30

26/09/2022

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Kevin Strootman ha spiegato i motivi che l’hanno spinto a tornare al Genoa in...

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Kevin Strootman ha spiegato i motivi che...

15:30

26/09/2022