Smalling: tutte le strade portano a Roma

12/09/2020

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

La notizia che tutti i tifosi giallorossi attendono da fine luglio è presto in arrivo. La Roma e Chris Smalling si ritroveranno a breve e il centrale lascerà il Manchester United. Il sentore era nell’aria. Da quando, il 4 agosto, il difensore inglese ha salutato la Roma per fare ritorno in Inghilterra, i segnali che lui volesse ristabilirsi a Trigoria sono stati molti.

Il centrale britannico, infatti, mai ha fatto mistero di trovarsi bene a Roma e di apprezzare il calore dei tifosi. A spostare gli equilibri della trattativa tra Roma e Manchester United è stata, dunque, la ferma volontà di Smalling. Da tempo spingeva, tramite il suo entourage, la dirigenza dei Red Devils a dare il placet alla partenza.

I contatti tra i vertici giallorossi e quelli dello United vanno avanti ormai da mesi, da ben prima che si concludesse l’anomalo campionato appena chiuso. Il grosso nodo erano le cifre: 15 i milioni offerti dalla Roma, a cui si andavano a sommare i 3 di prestito oneroso, per un totale di 18 milioni; 20 i milioni totali richiesti dal Manchester United.

Quest’estate, quindi, la strada che portava Smalling a Roma si era interrotta così e il difensore ha dovuto lasciare i giallorossi prima della partita di Europa League contro il Siviglia.

Adesso, invece, l’intesa tra le due società è prossima all’approvazione. La Roma dovrà versare 9 milioni di euro nelle casse dello United, a cui si aggiungono i 3 già sborsati più dei bonus per arrivare ai 20 milioni stabiliti dai Red Devils. Questa volta la formula sarebbe quella di un passaggio definitivo. I giallorossi e Smalling hanno trovato un accordo sul contratto, che sarà almeno triennale.

A confermare indirettamente, ma neanche tanto, la rottura tra il calciatore e la squadra inglese c’è anche l’episodio di due giorni fa. In quell’occasione ad allenarsi con Smalling c’era Marcos Rojo, anche lui destinato a lasciare la sponda rossa di Manchester.

La vicenda Roma-Smalling si avvia, dunque, a conclusione e nella prossima settimana potrebbero arrivare ulteriori sviluppi. L’avvento dei Friedkin alla dirigenza giallorossa sta preparando il suo colpo d’esordio.

Correlati

22:40

27/06/2022

Attraverso una nota rilasciata sul sito ufficiale, la Roma avrebbe deciso di annullare l’amichevole in programma il 6...

Attraverso una nota rilasciata sul sito ufficiale, la Roma avrebbe deciso di...

22:40

27/06/2022

Si muove la Juventus sul mercato. Praticamente fatta per il ritorno di Paul Pogba e in procinto di chiudere per Angel Di Maria,...

Si muove la Juventus sul mercato. Praticamente fatta per il ritorno di Paul Pogba e...

22:20

27/06/2022