Spagna-Francia, i ‘ragazzini terribili’ contro i campioni del Mondo

Alle 20:45 si affronteranno, per la finale di Nations League, la Spagna dei 'ragazzi terribili' di Luis Enrique contro la Francia dei campioni del Mondo di Deschamps.

10/10/2021

18:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Oggi alle ore 20:45 andrà in scena la sfida tra Spagna e Francia, valida per la finale Nations League. I ‘carnefici’ dell’Italia in semifinale se la vedranno con i campioni del Mondo transalpini guidati da Didier Deschamps, con la splendida cornice dello stadio Giuseppe Meazza di San Siro. La Spagna, forte del successo contro i campioni di Europa -che ha interrotto una striscia di 37 partite di fila senza sconfitte – affronterà la Francia, reduce dal bel successo in rimonta contro il Belgio.

Al di là dei dibattiti e delle discussioni sull’importanza di tale competizione, c’è grande voglia di far bene da parte di ambo le compagini. Una sorta di biglietto da visita, nonché un messaggio alle rivali in vista del prossimo Mondiale in Qatar. La Spagna fa affidamento alla nuova generazione di ‘ragazzi terribili’ lanciati da Luis Enrique, guidati dall’esperienza e dal DNA vincente del capitano Sergio Busquets. Per il centrocampista del Barcellona sarà un match speciale. Infatti, Busquets può essere il primo giocatore a vincere Mondiale, Europeo e Nations League. La Francia, dopo la pessima figura all’Europeo estivo, vuole tornare a sedere nel cenacolo delle grandi, con una squadra costituita da campioni indiscussi e con un’arma in più già decisiva contro il Belgio: Theo Hernandez. 

LEGGI ANCHE: Busquets, la Nations League per conquistare una singolare ‘tripletta’

I PRECEDENTI

Lo score degli incroci tra Spagna e Francia, al momento, sorride agli iberici. Delle 35 sfide precedenti, sono 16 i successi della Spagna contro 12 dei transalpini, nel mezzo 7 pareggi. L’ultimo precedente, in una finale di una competizione ufficiale, risale 1984 quando, la Francia di Platini, trionfò per 2-0 con le rete proprio de Le Roi, seguita da quella di Bellone. L’ultima sfida ufficiale, invece è data 2006, quando al Mondiale in Germania sorrisero nuovamente i transalpini vincendo per 3-1 agli ottavi di finale, e dando il via alla cavalcata che si sarebbe interrotta solo in finale contro gli azzurri di Lippi.

PROBABILI FORMAZIONI

Spagna (4-3-3): Unai Simon, Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Alonso, Gavi, Busquets, Koke, Sarabia, Torres, Oyarzabal. CT.: Luis Enrique

Francia (3-4-1-2): Lloris, Koundé, Varane, L. Hernandez, Pavard, Tchouameni, Pogba, T. Hernandez, Griezmann, Mbappé, Benzema. CT.: Didier Deschamps

Correlati

16:53

10/10/2021

Nella finalina di Nations League tra Italia e Belgio, gli Azzurri si aggiudicano il terzo posto del torneo, in attesa della...

Nella finalina di Nations League tra Italia e Belgio, gli Azzurri si aggiudicano il...

16:53

10/10/2021

18:28

09/10/2021

La conferenza stampa di Didier Deschamps, alla vigilia della finale di Nations League tra Francia e Spagna, in programma domenica...

La conferenza stampa di Didier Deschamps, alla vigilia della finale di Nations...

18:28

09/10/2021

Nazionali

11:48

21/10/2021

Cambio di gerarchie nel ranking FIFA, dopo l’ultimo turno di impegni internazionali. In particolare, da sottolineare il...

Cambio di gerarchie nel ranking FIFA, dopo l’ultimo turno di impegni...

11:48

21/10/2021

09:33

21/10/2021

Il Paraguay ha annunciato il suo nuovo commissario tecnico: è Guillermo Barros Schelotto. Ex allenatore di Palermo, Boca Juniors...

Il Paraguay ha annunciato il suo nuovo commissario tecnico: è Guillermo Barros...

09:33

21/10/2021